Satira o cattiveria?

Video satirico francese: pizzaiolo tossisce e sputa sulla pizza “Corona” italiana

Lo sketch rischia di diventare un incidente diplomatico. DI Maio: "Attivato la nostra ambasciata a Parigi"

Sanremo, 03 Marzo 2020 ore 15:08

Pizza “Corona”

Groland Le Zapoï, programma tv satirico in onda su Canal+, pay tv francese, ha realizzato uno sketch in cui una pizza italiana, chiamata ‘Corona’, viene presentata come contaminata dal pizzaiolo che tossisce e ci sputa sopra dopo averla sfornata.

La disgustosa clip è stata diffusa sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della trasmissione. Lo sketch che voleva essere  “satirico” rischia di diventare un incidente diplomatico.

Le reazioni della politica

Luigi Di Maio: “Considero il video di dubbio gusto e inaccettabile. Comprendo la satira e capisco tutto, ma prendersi gioco degli italiani in questo modo, con l’emergenza del coronavirus che stiamo affrontando è profondamente irrispettoso. Come ministero degli Esteri abbiamo immediatamente attivato la nostra ambasciata a Parigi”

Teresa Bellanova: “Il video andato in onda in Francia durante una trasmissione di Canal+ è vergognoso e raccapricciante” attacca su Facebook Teresa Bellanova. “Davanti al momento di crisi e difficoltà che non solo il nostro Paese ma l’Europa intera sta affrontando – aggiunge-, media e televisioni dovrebbero informare i cittadini, raccontando la verità. Basterebbe quello. Invece si sceglie di denigrare un intero Paese. Questa non è satira, è un’offesa ad un’intera nazione, è una evidente mistificazione dei fatti. È Il populismo fatto immagine. Si mandano in onda fake news per diffondere paura, dividere, creare barriere ma anche legittimare la concorrenza sleale”.

Coldiretti:  “una pugnalata alle spalle per colpire il made in Italy agroalimentare che ha raggiunto il valore record delle esportazioni di 5 miliardi in Francia, che è il secondo mercato di sbocco dopo la Germania”.

Il video potrebbe urtare la sensibilità di alcune persone

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità