Cronaca
PRIMA UDIENZA IL 6 APRILE

Violenza sessuale su figlia e nipotina, 40enne rinviato a giudizio

L’uomo è comparso in giudizio difeso dall’avvocato Ersilia Ferrante. La data di inizio del processo è stata fissata al prossimo 6 aprile

Violenza sessuale su figlia e nipotina, 40enne rinviato a giudizio
Cronaca Imperia, 11 Gennaio 2023 ore 17:19

L'uomo ha anche abusato di un'amica della nipotina acquisita

Un sudamericano quarantenne è stato rinviato a giudizio, oggi, dal gup Anna Bonsignorio di Imperia, nel corso dell’udienza preliminare al procedimento che lo vede imputato di violenza sessuale nei confronti della figlioletta allora di 7 anni; di una nipote acquisita della moglie, che all’epoca aveva 11 anni e di una amica di quest’ultima, che aveva 12 anni.

Nei confronti della figlia gli vengono contestate anche due aggravanti: quella del fatto di essere genitore della persona sottoposta ad abusi e l’età della vittima, inferiore ai dieci anni. Si tratta di più episodi avvenuti  a Imperia, in data anteriore al 10 settembre del 2020.

Uno dei tentativi di violenza

quello nei confronti dell’adolescente amica della nipotina, sarebbe avvenuto, mentre quest’ultima giocava al computer. L’uomo è comparso in giudizio difeso dall’avvocato Ersilia Ferrante. La data di inizio del processo è stata fissata al prossimo 6 aprile, davanti al tribunale collegiale.

Fabrizio Tenerelli

Seguici sui nostri canali
Necrologie