Cronaca
a difesa di donne e minori

Violenza sulle fasce deboli, in procura a Imperia la media è di una denuncia al giorno

Sono una trentina al mese, circa uno al giorno, i fascicoli aperti dalla Procura di Imperia per quanto riguarda le cosiddette “fasce deboli”

Violenza sulle fasce deboli, in procura a Imperia la media è di una denuncia al giorno
Cronaca Imperia, 17 Novembre 2022 ore 16:20

Una trentina al mese le denunce per reati contro donne e minori

Sono una trentina al mese, circa uno al giorno, i fascicoli aperti dalla Procura di Imperia per quanto riguarda le cosiddette “fasce deboli” ovvero casi stalking, maltrattamenti, lesioni e abusi, che riguardano prevalentemente donne e minori e, comunque, situazioni familiari. Un numero in crescita dovuto, però, non solo a un aumento dei casi, ma anche a un maggior numero di persone che denuncia.

Le notizie di reato vengono prese in carico dal procuratore capo di Imperia Alberto Lari, che per quanto riguarda le “fasce deboli” le riassegna successivamente al sostituto procuratore Maria Paola Marrali, magistrato che coordina il gruppo.

Molte denunce arrivano anche in seguito agli interventi delle forze dell’ordine in "codice rosso"

ma il dato importante, visto l’approssimarsi della giornata internazionale contro la violenza sulle donne (25 novembre) è che sono parecchi i casi di abusi e soprusi, i quali riguardano sia italiani che stranieri. Sporadicamente si verificano anche casi di violenze familiari contro gli uomini.

Fabrizio Tenerelli

Seguici sui nostri canali
Necrologie