Cultura

Cervo entra a far parte della "Città che legge"

Cervo entra a far parte della "Città che legge"
Cultura Golfo Dianese, 13 Aprile 2017 ore 16:50

CERVO - A pochi giorni dalla presentazione in Regione della manifestazione “Cervo Ti Strega”, Cervo raccoglie un grande riconoscimento. Il sindaco Giampaolo Giordano e il consigliere delegato alla cultura Annina Elena, annunciano con orgoglio che il borgo di Cervo è stato inserito nella graduatoria nazionale “Città che legge” promosso  dal Centro per il libro e la lettura, Istituto autonomo del Ministero dei Beni Culturali, e dall'ANCI. “Avevamo presentato la nostra candidatura consapevoli che Cervo è ormai diventato punto di riferimento per attività permanenti di promozione della lettura – spiegano il sindaco e la consigliera delegata alla cultura - Cervo è tra le quattro città liguri che hanno ottenuto l'ambito riconoscimento, insieme a Genova, Loano ed Amelia. Un importante riconoscimento per questi anni dedicati alla sensibilizzazione e promozione della lettura”. Ai  Comuni, che sono stati  inseriti  nell'elenco  di "Città che legge", verrà data  loro la possibilità di partecipare ai bandi che verranno lanciati nel 2017 dal Centro per il libro e la lettura per premiare i progetti più meritevoli. 

 


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie