Diano Marina festeggia l’Epifania: corsa podistica e concerto nel programma

05 Gennaio 2017 ore 15:18

DIANO MARINA – Sono tante ed accattivanti le attività con le quali i cittadini dianesi potranno salutare l’anno nuovo, approfittando degli ultimi giorni di festa

.Domani, venerdì 6, con l’organizzazione della società sportiva Dianese & Golfo 1923, si svolgerà la prima edizione della 5 miglia della Befana, corsa podistica non competitiva per le vie cittadine, con partenza (ore 10.00) e arrivo in piazza Martiri della Libertà. Prevista una massiccia partecipazione anche per via del meteo favorevole e del lodevole scopo: il ricavato sarà devoluto all’Associazione Il Cuore di Martina Onlus per contribuire all’acquisto di attrezzature sanitarie pediatriche.
Dalle 8.00 alle 20.00 viale Kennedy, vestita a festa, diventerà isola pedonale per ospitare bancarelle con prodotti tipici ed artigianato artistico, ma anche animazione e giochi per bambini.
L’iniziativa è denominata Benvenuta Befana… in viale Kennedy ed è promossa dal locale Comitato per la valorizzazione. Presso il Museo Civico, alle ore 10.00, con “Aspettando la Befana…” i più piccoli potranno andare alla scoperta del passato con la narrazione di favole, storie antiche, miti e leggende. A proposito di sport, sino a fine mattinata, la pallavolo giovanile terrà banco al Palacanepa di via Diano Castello con il 18° Torneo della Befana, cui partecipa anche la formazione Under 18 femminile del Golfo di Diana Volley.

Due sono gli appuntamenti di sabato 7. Alle 15.30, nell’area pedonale di via Genova, angolo via Genala, andrà in scena “Family Circus”, spettacolo circense con la partecipazione di Fortunello, Marbella e Mirtilla, quarto e ultimo appuntamento della rassegna Natale Bimbi, dedicata ai più giovani ed alle loro famiglie.
In serata, alle 21.00, presso la Sala Consiliare, il Concerto dell’Epifania, con il prestigioso duo composto da Andrea Cardinale (violino) e José Scanu (chitarra), i quali proporranno brani di Paganini, de Sarasate, De Falla, Rossini-Carulli, Giuliani e Bellini. I due apprezzati musicisti, in arrivo da Genova, hanno tra l’altro l’onore di suonare con due strumenti di grande pregio: Cardinale con un violino Vuillaume del 1864, Scanu con una chitarra Gennaro Fabbricatore del 1821, liutaio in Napoli, appartenuta a Giuseppe Mazzini.

Leggi (QUI) le altre notizie de La Riviera


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità