Cultura

Esordio letterario per Marco Terrone con il suo giallo "Cattive radici"

Esordio letterario per Marco Terrone con il suo giallo "Cattive radici"
Cultura Taggia, 25 Aprile 2017 ore 17:57

Taggia - Domenica 30 aprile in occasione della manifestazione "Barrel on the beach" si svolgerà la presentazione del libro "Cattive Radici" di Marco Terrone. Alle 17 in villa Boselli l'autore presenterà il suo lavoro in quello che si può considerare il battesimo dell'opera. Si tratta di un giallo che vedrà il protagonista (Nino) compiere un viaggio nella sua terra d'origine (la Calabria) alla ricerca della verità sulla morte del padre. Quanto siamo il frutto delle nostre origini e delle terre che ci vedono crescere? Sono le nostre radici a condizionare nel bene e nel male la nostra esistenza? Queste domande sono il sotto testo del romanzo. Non mancano tensione e colpi di scena che danno al libro l'etichetta riservata al giallo.

Marco Terrone ha 44 anni, vive e lavora ad Arma di Taggia dove esercita la professione di odontotecnico. Dopo una serie di racconti brevi con i quali ha partecipato a piccoli concorsi locali esordisce in libreria con questo romanzo familiare tinto di giallo per i tipi di "Atene Edizioni". La casa editrice di Taggia punta da sempre sulla valorizzazione del territorio e delle sue tradizioni. La sua attenzione è rivolta agli autori locali, affiancando a scrittori più affermati e consolidati "nuovi scrittori" dallo stile originale e fresco.

Leggi qui alle notizie de primalariviera.it


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie