Cultura

Festa di Natale per i bambini della scuola di San Pietro

Lo spettacolo della scuola di San Pietro ha avuto inizio con il racconto della "Storia del Natale", seguito dal tradizionale canto "Tu scendi dalle stelle". In chiesa c'era clima di allegria e raccoglimento

Festa di Natale per i bambini della scuola di San Pietro
Cultura Sanremo, 23 Dicembre 2019 ore 07:42
Partecipazione, allegria, commozione e novità alla festa di auguri della scuola di San Pietro. Come tutti gli anni anche per questo Natale, la scuola di San Pietro con il suo Saint Peter's Chorus ha voluto fare gli auguri alle famiglie nella chiesa che padre Gerard mette a disposizione tutti gli anni. Quest'anno è stata introdotta una piccola novità, oltre ai consueti auguri cantati, la classe quinta ha recitato la "Storia del Natale" concludendo con una bellissima poesia. Anche la classe prima si è esibita in una splendida interpretazione della "Filastrocca di Natale". È  stato emozionante osservare i volti delle famiglie all'ingresso in chiesa: dinanzi ai loro occhi una scenografia piena di colori natalizi  al centra della quale era posta una capanna con annessa stella cometa; per concludere due meravigliosi bambini della scuola dell'Infanzia a impersonare Giuseppe e Maria.
Come di consueto il professore  Massimo Dal Prà ha accompagnato i giovani coristi.
Lo spettacolo ha avuto inizio con il racconto della "Storia del Natale", seguito dal tradizionale canto "Tu scendi dalle stelle". In chiesa c'era clima di allegria e raccoglimento.
Il tempo scorreva dapprima con canti in spagnolo ed in inglese, continuando con la canzone "Natale Rap" per poi riflettere sul futuro con la canzone "Tutto cambierà".
 "We wish you" dedicata alla maestra Giuliana Veruggio ha concluso l'incontro e qui l'emozione ha preso il sopravvento per tutti.
È  stato un Natale caratterizzato da allegria e partecipazione e tanto lavoro svolto da insegnanti, collaboratori e soprattutto bambini, che con il loro impegno rendono unica questa scuola.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie