Giornate FAI di Primavera: gli appuntamenti nella nostra provincia

Il programma di domani organizzato dalla delegazione FAI di Imperia, che ci guiderà alla scoperta della Valle del San Lorenzo

Giornate FAI di Primavera: gli appuntamenti nella nostra provincia
Imperia, 24 Marzo 2018 ore 17:40

Ritorna per i cittadini italiani uno dei più amati e attesi appuntamenti con il FAI, Fondo Ambiente Italiano: le Giornate FAI di Primavera, giunte alla 26ª edizione.

Giornate FAI di Primavera: gli appuntamenti nella nostra provincia

“Quest’anno la scelta della Giornata FAI di Primavera vuole porre l’accento sulla valorizzazione di un intero sistema territoriale, la Valle del S. Lorenzo” spiega la Capodelegazione FAI di Imperia, Carmen Lanteri. “La sua storia verrà raccontata attraverso alcune sue eccellenze culturali e naturalistiche. Il Parco Benessere Novaro e la Chiesa di Sant’Antonio Abate a Costarainera, la Chiesa della Natività di Maria Vergine e la Chiesa Fortezza di S. Pietro a Lingueglietta”.

Anche quest’anno i visitatori potranno avvalersi di guide d’eccezione: gli esperti volontari del FAI e i Giovani Apprendisti Ciceroni® dell’Istituto Sup. Prof. di Stato per l’Agricoltura e l’Ambiente “D. Aicardi” di Sanremo.

La valle del rio San Lorenzo è defilata dalle grandi direttrici di traffico e non tutti coloro che abitano il Ponente ligure la conoscono come meriterebbe. Il suo territorio sale dal mare ai 1150 metri del monte Faudo, suddiviso tra cinque comuni (San Lorenzo al Mare, Civezza, Costarainera, Cipressa, Pietrabruna) che comprendono otto borghi principali. Una valle aperta, luminosa, verdeggiante di olivi e di boschi.

Il programma

Nel comune di Costarainera, sarà visitabile il Parco Benessere Novaro. Il moderno parco del benessere psico-fisico è aperto da pochi mesi, grazie al progetto Jardival, in quello che fu l’Istituto Elioterapico “Giuseppe Barellai” e Ospedale Sanatoriale “Giacomo Filippo Novaro”.

Nel pomeriggio, alle 15, verrà illustrato il mosaico in corso di realizzazione da parte dell’artista Judith Torok e delle Associazioni culturali della Valle del San Lorenzo.

Alle 16.30 verrà presentato in anteprima il libro “Il Sanatorio di Costarainera e il suo Parco fra storia e attualità, da giardino terapeutico a nuovo giardino del Benessere”.

Sarà possibile percorrere i vicoli di Costarainera e visitare la chiesa di Sant’Antonio Abate, monumento tardomedievale di grande interesse. La sua facciata conserva infatti la traccia dei rimaneggiamenti occorsi nel tempo, tra Quattro e Cinquecento.

Su un crinale panoramico verso l’intera valle del San Lorenzo sorge Lingueglietta, frazione di Cipressa, membro dell’Associazione dei Borghi più Belli d’Italia.

Percorrendo i caruggi del borgo si arriva alla chiesa-fortezza di San Pietro, gioiello dell’architettura antelamica del Ponente.

I quattro beni e i due borghi sono collegati da una strada percorribile in auto in pochi minuti. Non c’è un ordine preciso di visita. Tra Lingueglietta e Costarainera esiste un percorso in blanda discesa facilmente percorribile da tutti a piedi in circa mezz’ora.

Una novità di questa edizione è la passeggiata turistica dedicata a un numero limitato di 50 persone, accompagnate da due guide. La partenza è prevista alle 10:30 dalla chiesa parrocchiale di Lingueglietta sino al Parco Novaro. L’arrivo è invece previsto alle ore 13.00. La prenotazione è obbligatoria fino a esaurimento posti disponibili.

Per info e prenotazioni scrivere a imperia@delegazionefai.fondoambiente.it.

Tutte le visite sono a contributo libero e sarà possibile iscriversi al FAI durante la giornata.

 

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei