Cultura

Grande festa alla Isah di Imperia per il restauro del palazzo centenario

Grande festa alla Isah di Imperia per il restauro del palazzo centenario
Cultura Sanremo, 31 Marzo 2017 ore 14:36

IMPERIA - Grande festa questa mattina ad Imperia per la cerimonia dei lavori di restauro e risanamento conservativo della sede storica della Isah, il centro di riabilitazione permanente che si occupa di persone diversamente abili. La storia di questo palazzo nasce nel lontano 1890 quando venne scelta la località chiamata “dietro il monastero” (oggi piazzetta De Negri) in quanto ritenuta la più salubre e soleggiata della città. Oggi, dopo 164 anni di impegno nella ricerca, nella riabilitazione e nell’integrazione sociale, continua senza sosta la missione di aiuto verso i più deboli. Ad Imperia il centro Isah è una realtà molto importante divenuta un punto di riferimento per le famiglie che hanno problematiche nella gestione di parenti con disagi psico-fisici e sensoriale più o meno gravi. La struttura dell’Isah offre alle famiglie l’opportunità di usufruire di un servizio residenziale ed anche ambulatoriale. Sono numerose le attività che vengono svolte da operatori qualificati quali medici, psichiatri, psicologi, pedagogisti, fisioterapisti, logopedisti, infermieri professionali, educatori, animatori e Oss. Particolare interesse viene dedicato ai gruppi educativi che nella struttura sono distribuiti in base al “progetto di gruppo” legato a ciascuna patologia più o meno grave. Alla festa per il taglio del nastro erano presenti il sindaco Carlo Capacci, ac il prefetto Silvana Tizzano, gli assessori regionali Sonia Viale e Marco Scajola, il vescovo della diocesi Guglielmo Borghetti, il presidente Isah Stefano Pugi, il direttore Luca De Felice  e tante autorità civili e militari.  Ma la festa sarà soprattutto per il coinvolgimento degli ospiti del centro Isah. Nel frattempo martedì 4 aprile a partire dalle ore 10 al Palazzetto dello Sport di Imperia ci sarà una rassegna nella quale si cimenteranno i ragazzi dell'Isah del Gruppo "Atletico ma non troppo" che si cimenteranno in varie discipline all'interno di una giornata dedicata allo sport per tutti, condividendo, con coloro che vorranno partecipare, momenti pieni di serenità e spensieratezza conditi da un sano pizzico di agonismo.

"Un ringraziamento d'obbligo a tutte le persone Enti e Istituzioni che ancora una volta hanno voluto sostenere l'iniziativa" - ha detto commosso il presidente della Isah Stefano Pugi. 

Pierantonio Ghiglione


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie