Il programma della quarta serata: musica, bellezza e un momento di riflessione con il “nonno eroe” della strage di Nizza

Il programma della quarta serata: musica, bellezza e un momento di riflessione con il “nonno eroe”  della strage di Nizza
10 Febbraio 2017 ore 10:55

Sanremo – Archiviata con un successo la terza serata (leggi qui) la grande macchina del Festival non si ferma e pensa già alla puntata di questa sera. La serata sarà aperta dalla performance dei  Kitonb, un gruppo tutto italiano di danzatori acrobatici che ha raccolto consensi in tutto il mondo.

Ascolteremo le venti canzoni rimaste in competizione (al netto delle 2 eliminazioni avvenute nel corso della terza serata). I brani saranno sottoposti alla votazione con sistema misto che tiene in conto le preferenze espresse dal televoto, quelle della Giuria degli Esperti e quelle della Giuria Demoscopica. Al termine della serata sarà comunicata una classifica con i sedici brani che ascolteremo durante la serata finale. Le ultime quattro canzoni saranno eliminate definitivamente.

La quarta serata vedrà la finale delle Nuove Proposte. In apertura ascolteremo le quattro canzoni qualificatesi durante le serate precedenti. I brani saranno sottoposti al voto misto di Televoto, Giuria degli Esperti e Giuria Demoscopica.

. Questi (in ordine alfabetico) i cantanti che ascolteremo: Francesco Guasti Lele Leonardo Lamacchia Maldestro

 La serata vedrà affacciarsi sul palco dell’Ariston due miti della musica dance di ieri e di oggi: Giorgio Moroder e Robin Schulz. Moroder, che vanta una carriera di produttore di successi discografici cominciata negli anni Settanta, è presente a Sanremo anche in veste di Presidente della Giuria degli Esperti.

Nel corso della serata ascolteremo (e balleremo) alcuni dei suoi successi più apprezzati come Hot Stuff, hit di Donna Summer, e Call Me dei Blondie. Robin Schulz, dj house tedesco ai vertici delle classifiche europee degli ultimi anni, presenterà, invece, un set elettronico di grande impatto. Tra gli ospiti anche Luca Zingaretti, Marica Pellegrinelli (moglie di Ramazzotti) e   Gaetano Moscato il nonno che, durante la strage di Nizza dello scorso luglio, ha perduto una gamba salvando i suoi due nipoti.

Leggi (qui) altre notizie de primalariviera.it


Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità