LE 5 GIORNATE DI SANREMO …DA RECORD. MEDIA DEL 50,7% DI SHARE

LE 5 GIORNATE DI SANREMO …DA RECORD. MEDIA DEL 50,7% DI SHARE
12 Febbraio 2017 ore 12:48

Sanremo – Iniziata da pochi minuti la conferenza stampa finale del 67° Festival di Sanremo. Una edizione spumeggiante e da record che si è conclusa ieri con la vittoria di Francesco Gabbani  (leggi qui) ma soprattutto con uno share che non si registrava dal 2002. Il 58,4% degli utenti ieri sera era sintonizzato su Rai Uno per seguire lo spettacolo che, tra critiche (pochissime da quando c’è alla conduzione Carlo Conti) e giudizi lusinghieri (tanti) risulta comunque essere il più seguito dell’anno.

Presenti nella Sala Stampa che ha ospitato centinaia di giornalisti provenienti da tutto il mondo (Cina inclusa) il deus ex machina Carlo Conti e la sua “sorella” Maria De Filippi, il direttore di Rai Uno Andrea Fabiano, un super sorridente sindaco Alberto Biancheri che mai come quest’anno ha ringraziato il conduttore fiorentino per la pubblicità che ha fatto alla nostra città, e

“E’ stata una nottata intensa – ha esordito il sindaco tra gli applausi – siete stati fantastici. Un ringraziamento a tutta la Rai e un grazie a Maria De Filippi che abbiamo ospitato con grande piacere. Un ringraziamento a tutti i dipendenti comunali che hanno lavorato con passione. Da domani si inizia a lavorare per i Carri Fioriti del 12 marzo e la Milano Sanremo del 19 marzo. Voglio citare i ragazzi di Area Sanremo e ringraziarli. Sanremo è una città che ha una grande chance grazie al Festival ma il Festival non sarebbe quello che è grazie a Sanremo”

” Grazie al sindaco, alla città e ai giornalisti – ha detto il direttore di RAI UNO – sorriso smagliante per il 58.4% di share, il più alto da 15 anni. Edizione molto amata dai giovani. Il Festival si è concluso con una media del 50,7% di share su  5 giornate. Picco d’ascolo com Maurizio Crozza e picco di share del 79,53% al momento della proclamazione del vincitore”

Una simpaticissima Maria De Filippi ha donato a Carlo Conti il “Carlitos” un simpatico mini cartonato sulla falsa riga dell’Oscar. “Mi aveva detto che era una passeggiatia – ha detto – una lunga passeggiata ma aveva ragione. E poi vorrei sottolineare come il Festival sia la vetrina della musica e quindi ben venga che cantanti come la Mannoia si mettano in gioco e che poi vinca Gabbani. Tra l’altro non mi è sembrato che Fiorella fosse sconvolta”

La parola a “Carlitos” “Grazie a tutti quelli che hanno lavorato con me – ha detto il Carlo nazionale – e un grazie a mia moglie e mio figlio che mi hanno visto poco in questa settimana. Ho deciso di dare 100mila euro alla Protezione Civile per i terremotati e mi auguro che le tasse che pagherà vadano ad aiutare gli eroi di tutti i giorni. So cosa vuol dire non arrivare a fine mese”

Leggi (qui) altre notizie de primalariviera.it


Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità