Cultura

Lo spot Perfection dell'Anffas vince al concorso internazionale di Orbassano

Perfection è uno spot realizzato a fine 2017 che narra l'intenzione di una giovane bambina con disabilità nel riprodurre la celebre opera di Leonardo " l''uomo vitruviano " attraverso una sua particolarissima ed originale lettura

Lo spot Perfection dell'Anffas vince al concorso internazionale di Orbassano
Cultura Sanremo, 11 Dicembre 2019 ore 11:47

Spot Perfection

Martedì 10 dicembre 2019 una piccola delegazione di ANFFAS Onlus Sanremo ( il regista ed educatore Riccardo Di Gerlando, gli ospiti Anffas Ettore Cannizzaro e Marco Pingiotti ed un membro della scuola di cinema  Zuccherarte Ponente Giancarlo Pidutti ) si è recata presso il teatro Sandro Pertini ad Orbassano in provincia di Torino per partecipare alla cerimonia di premiazione del concorso internazionale " uno sport per l'inclusione"organizzata da Asl Piemonte.ANFFAS ha partecipato  con lo spot Perfection, breve corto già pluripremiato a festival nazionali ed internazionali.Il lavoro ha ottenuto ad Orbassano il premio come miglior cortometraggio per il pubblico e il secondo premio nella categoria spot. All'evento ha partecipato il noto personaggio televisivo Marco Berry. Sono pervenuti alla segreteria del concorso oltre 100 opere da tutto il mondo.
Perfection è uno spot realizzato a fine 2017 che narra l'intenzione di una giovane bambina con disabilità nel riprodurre la celebre opera di Leonardo " l''uomo vitruviano " attraverso una sua particolarissima ed originale lettura
L'opera è stata realizzata grazie al laboratorio " approccio alla tecnologia" svolto presso il centro ANFFAS Sanremo dove 5 ragazzi con disabilità hanno partecipato al progetto come troupe cinematografica sotto la direzione del filmaker ed educatore del centro Riccardo Di Gerlando.
Come attori hanno partecipato gli allievi della scuola primaria Ferraironi di Triora.
ANFFAS ringrazia l'organizzazione del festival e l"amica  Maria Lombardi che ha garantito, grazie al suo  prezioso contributo , la presenza di una piccola delegazione Anffas Sanremo all'evento.
I premi sono stati dedicati alla memoria di Nicola Botta,utente storico del centro sanremese
Un esempio importante di valorizzazione riguardante le concrete  capacità delle persone con disabilità e una vetrina sempre  utile per rompere barriere o pregiudizi purtroppo ancora presenti nella nostra società.

--

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie