Cultura

Prima dell'imminente esibizione al Casinò, il cantautore sanremese Grisi ha cantato per i nonnetti della casa di riposo

Prima dell'imminente esibizione al Casinò, il cantautore sanremese Grisi ha cantato per i nonnetti della casa di riposo
Cultura 06 Aprile 2017 ore 13:42

RIVA LIGURE - Il bravissimo cantautore sanremese Amedeo Grisi (che tra l'altro sarà in concerto il prossimo 14 Aprile al Teatro del Casinò di Sanremo, accompagnato dal violinista Davide Laura, che da artista di strada allontanato da via Matteotti ha raggiunto una fama che ha valicato i confini nazionali) si è esibito ieri per un commovente appuntamento musicale rivolto agli anziani ospiti della Residenza Le Grange di Riva Ligure. Grisi era accompagnato dal chitarrista Zack.

"Ogni brano ha emozionato tutti i presenti e scaldato i loro cuori - sottolinea il direttore della struttura Stefano Faraldi - la sua bravura e freschezza hanno rasserenato i nostri animi. La complicità e l’empatia che si sono create sono state l’apice di un piacevolissimo e graditissimo pomeriggio all’insegna della musica e dell’amicizia. A nome dei miei ospiti ringrazio dal più profondo del cuore il mio amico Amedeo, per la disponibilità e l’affetto che ci ha dimostrato e che noi ricambiamo".

Come detto Grisi il  14 aprile si esibirà al teatro del Casinò di Sanremo per il concerto dal titolo “ANCORA UNO”. Il ricavato verrà devoluto in beneficenza a favore della ricerca sulle malattie neurodegenerative.

"Consiglio con tutto il cuore di partecipare numerosi, non solo per la bravura di Amedeo ma anche per il nobile scopo … io ci sarò!” assicura Stefano Faraldi.

Gli ospiti della Residenza avevano addirittura preparato uno striscione di benvenuto per l'artista (con la scritta: FORZA AMEDEO, SIAMO TUTTI CON TE) che è stato srotolato dall’alto all’arrivo di Amedeo in giardino.

Inoltre, a conclusione della bellissima giornata, c’è stata anche una sorpresa per lo stesso Faraldi, che a stento ha trattenuto la commozione. L’animatrice Erika ha chiamato al microfono un ospite che ha fatto da portavoce riportando una dedica da parte di tutti i nonnini presenti: “Caro Direttore, canti, balli, musica per tutti gli ospiti... ma ora ci sembra giusto che qualcuno, a nome di tutti, pensi a ringraziare Lei, che con sollecitudine rasserena, nel limite del possibile, il nostro soggiorno. Auguri tanti tanti ed un ideale abbraccio... Gli ospiti della Residenza Le Grange”.

Leggi (QUI) le altre notizie de primalariviera.it


Necrologie