Cultura

SANREMO: UN CONCERTO DELL'ORCHESTRA SINFONICA NELLE VIGNE DEL ROSSESE E SOLDANO

SANREMO: UN CONCERTO DELL'ORCHESTRA SINFONICA NELLE VIGNE DEL ROSSESE E SOLDANO
Cultura Ventimiglia, 13 Maggio 2017 ore 19:40

Soldano - Un concerto dell'Orchestra Sinfonica di Sanremo nelle vigne del Rossese si è svolto, oggi, in località Galeae, nel territorio comunale di Soldano, nell'entroterra di Vallecrosia. "E' un'iniziativa unica che sicuramente ripeteremo - spiega il presidente della Sinfonica, Maurizio Caridi - legando due eccellenze del territorio: una legata all'enogastronomia, quindi il vino Rossese, l'altra alla musica ovvero la nostra Orchestra. Un percorso che in futuro potrebbe toccare altre peculiarità come l'olio d'oliva, per portare un esempio". Soddisfatto anche il sindaco del piccolo centro, Antonio Fimmanò: "E' un omaggio al nostro paesaggio, alle nostre vigne. Il nostro territorio è di un fascino incredibile, siamo collocati in un entroterra ricco di patrimonio naturalistico, paesaggistico, culturale a picco sul mare. Le nostre terrazze coltivate a vigna sono un esempio di museo naturale all'aperto, create con i sudori dei nostri padri , oggi mantenute da esperti contadini dediti alla produzione del vino Rossese di Dolceacqua". All'evento hanno preso parte circa centoventi spettatori.

Alle ore 17,00 il direttore Marco Gemelli ha iniziato il pomeriggio con un programma musicale con " Omaggio a Piazzolla e al Tango Argentino " , note tra i filari dei vigneti , a cura di 15 professori d'orchestra. Il pubblico presente ha raggiunto la località con un servizio navetta messo a disposizione dal Comune di Soldano , si è sistemato nelle terrazze , in un anfiteatro naturale. "Abbiamo creato - aggiunge Isio Cassini ,assessore alle manifestazioni e vice Sindaco del Comune di Soldano , un Enoteatro outdoor , dove poter ammirare il nostro ambiente , i nostri sentieri, le nostre montagne , assaggiando i prodotti della nostra terra accompagnati da un buon calice di Rossese. Siamo entusiasti del successo ottenuto, dell'alta professionalità dei musicisti, della presenza di esperti del settore, che saranno gli ambasciatori del nostro Rossese nel mondo. Ringraziamo la Protezione Civile del nostro Comune, i numerosi fotografi presenti, gli amici bikers che ci hanno raggiunto da Ventimiglia, percorrendo i sentieri della Val Verbone , un territorio ciclabile; i produttori di vino che hanno voluto essere presenti in questo primo evento, pensato un po' anche per loro. Una scommessa che abbiamo vinto - conclude Isio Cassini - per un futuro sempre piu' rivolto alla enogastronomia e al turismo emozionale , con eventi di eccellenza "

"Sono emozionato, quasi commosso , - conclude il sindaco Fimmano' - di vedere le mie valli protagoniste per un giorno di un evento cosi' particolare , rispettoso della natura e di un concerto di altissima qualità. Un tributo a tutti i contadini che sino ad oggi si sono sacrificati per mantenere il nostro paesaggio , che lo hanno coltivato e tenuto in sicurezza , con sacrifici e mille difficoltà. Oggi per loro note di colore, musica, felicità , per un messaggio di fratellanza ed amicizia , e naturalmente ..di buon vino. L'offerta turistica deve comprendere tutti i territori, in una proposta condivisa con gli altri paesi vicini , con le altre città del nostro comprensorio".


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie