Cultura

Vallecrosia e Camporosso assieme per celebrare la festa della musica

Vallecrosia e Camporosso assieme per celebrare la festa della musica
Cultura Ventimiglia, 14 Giugno 2017 ore 12:21

Vallecrosia - A Vallecrosia torna la Festa della Musica, ma con una novità: la collaborazione col vicino Comune di Camporosso, con l'intento di offrire una attrattiva ancora maggiore. La Festa si svolgerà, mercoledì prossimo (21 giugno), dalle 19 all'una, per celebrare il solstizio d'estate. Lungo la via Aurelia, la strada cittadina principale da angolo Via Braie, all'angolo di Via Don Bosco, per l'occasione chiusa al traffico veicolare, verranno sistemati numerosi gruppi musicali che suoneranno rigorosamente dal vivo.

Si esibiranno: Lizzadro all'Albe, Never The Dog, Balding Chicks, RadioRock, Fata Morgana, Funky Monks, Full Optional, Blue Velvet Sound, SMS, New Travelin' Sound, Bleaz e Scampo Trio. In occasione della Festa della Musica, l'Aurelia sarà chiusa al traffico e gli esercizi commerciali resteranno aperti. Inoltre verranno collocate lungo la via: auto Fiat 500, a cura del "Club 500 Italia" di Garlenda; vespe d'epoca, a cura del "Vespa Club Riviera dei Fiori"; moto Harley Davidson, a cura dell'Associazione "Harley & Flowers", di Sanremo, fuoristrada del "Club 4X4 Riviera dei Fiori" di Vallecrosia e le moto del Moto Club Jacques Maggioni di Vallecrosia.

Davanti l'ex Mercato dei Fiori e al confine con Camporosso verranno posizionati i gazebo delle Associazioni: Pro Loco "Città di Vallecrosia", "Il Ponte" di Vallecrosia con il suo "GiroLibro", LasciaDire di Ventimiglia, la "Pink Time" di Vallecrosia,. Non mancherà il "Luppolo di Mare Corner" che proporrà in anteprima alcune delle birre artigianali che saranno rotagoniste della manifestazione "Luppolo di mare" che si svolgerà sempre a Vallecrosia in passeggiata mare nella serata del 12 agosto. Lungo la via cittadina, oltre che nei negozi, si potrà fare shopping anche presso i banchi del mercatino di antiquariato e hobbistica presenti grazie alla collaborazione con l'Associazione Antico Doc di Vallecrosia.

La via principale diventerà così una grande piazza in festa dove Bar e Ristoranti potranno estendere i propri dehor e dove sarà possibile fare shopping in notturna grazie ai commercianti che rimarranno aperti per tutta la sera. "Si tratta di un evento che ben s'inserisce nella tradizione musicale del nostro comprensorio - avvertono congiuntamente le due amministrazioni - che è anche sede del Museo della Canzone Italiana, unico nel mondo, fondato, con tanto amore e tanta passione, dal compianto Erio Tripodi.

La Musica è un linguaggio universale che trasmette messaggi e contenuti di altissimo significato e può superare barriere culturali, politiche ed economiche, diventando occasione di scambi e socializzazione. Ringraziamo tutti i commercianti di Vallecrosia e Camporosso che con la loro disponibilità, spirito collaborativo e contributo economico, hanno reso possibile l'organizzazione della manifestazione".


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie