Domenica ventitrè studenti liguri in visita ai lager nazisti di Auschwitz-Birkenau

Il viaggio della delegazione ligure nei lager nazisti di Auschwitz-Birkenau con gli studenti che hanno vinto il concorso “27 gennaio-Giorno della memoria”

Domenica ventitrè studenti liguri in visita ai lager nazisti di Auschwitz-Birkenau
Imperia, 14 Febbraio 2020 ore 12:47

Delegazione degli studenti liguri nei lager nazisti di Auschwitz-Birkenau

Viaggio verso i Lager Nazisti

Domenica 16 febbraio inizia il viaggio della delegazione ligure nei  lager nazisti di Auschwitz-Birkenau. La delegazione è composta in particolare dagli studenti che hanno vinto la tredicesima edizione del concorso “27 gennaio-Giorno della memoria”, organizzato dal Consiglio regionale della Liguria.

Secondo il programma, il primo giorno 23 studenti liguri, accompagnati della comunità ebraica, dell’Aned (Associazione nazionale deportati), dell’Università di Genova e dell’Assemblea legislativa, visiteranno il campo di Auschwitz-Birkenau, che si trova a pochi chilometri da Cracovia, dove fra il 1942 e il 1944 trovarono la morte oltre un milione di persone, in buona parte ebrei. Il giorno successivo la delegazione raggiungerà l’ex fabbrica di Oskar Schindler: attualmente la struttura ospita un museo con immagini, testi e documenti sulla Shoah e sull’occupazione tedesca della Polonia. Una delle tappe del viaggio sarà il quartiere ebraico Kazimierz di Cracovia, dove si trovano il ghetto vecchio e nuovo. Il programma prevede un’ultima tappa a Varsavia, per consentire la visita del museo “Powstania Warszawskiego dedicato all’insurrezione della città contro l’occupazione tedesca e alla conseguente distruzione della città.

Ecco i nomi dei 23 studenti liguri ad Auschwitz-Birkenau

La delegazione è composta da 23 studenti degli istituti di scuola media superiore della Liguria: Clara Emma Rossi del Liceo Vincenzo Cardarelli della Spezia, Sabrina Micheletti del Liceo Vincenzo Cardarelli della Spezia, Greta Ines Gallo Lorenzo Costa della Spezia, Mirko Tartarini dell’ Istituto Luigi Einaudi – Domenico Chiodo della Spezia, Sara Battistini dell’Istituto Luigi Einaudi – Domenico Chiodo della Spezia, Serena Raja del Liceo Lorenzo Costa della Spezia, Filippo Paganini dell’Istituto Parentucelli – Arzelà di Sarzana, Emanuela Modica del Liceo Giuliano Della Rovere di Savona,Mariam Rizzoli Ouani del Liceo Giuliano Della Rovere di Savona, Gaia di Adamo del Liceo Giuliano Della Rovere di Savona, Camilla Crippa, del Liceo Giordano Bruno di Albenga, Andrea Pietrasanta dell’Istituto Nautico Cristoforo Colombo di Camogli, Arianna Amodio del Liceo Da Vigo-Niccoloso da Recco di Recco, Laura Agazzi, Alfredo Bettati e Yari Demartini dell‘Istituto Giovanni Caboto di Chiavari Alessio Ciarlanti, Simone Ferro, Alessandro Scarfì, Federico Piaggio, Matilde Semino, Elena Gardella e Andrea Spinetti in rappresentanza della classe III C AFM (anno scolastico 2018-2019) dell’Istituto Eugenio Montale di Genova; che hanno vinto la tredicesima edizione del concorso “27 gennaio Giorno della memoria”, organizzato dal Consiglio regionale. I ragazzi sono stati premiati dalle massime autorità civili, militari e religiose il 22 gennaio scorso durante la Seduta Solenne del Consiglio regionale.

Gli studenti sono accompagnati da Francesco Orsi della Comunità Ebraica, Miriam Kraus dell’Aned di Genova, Simone Regoli, in rappresentanza dell’Aned della Spezia, Vanda Oliveri dell’Aned di Savona e il professor Roberto Sinigaglia dell’Università di Genova. Partecipano al viaggio i consiglieri regionali Andrea Melis e Augusto Sartori.