Economia

Imperia, firmata una convenzione tra il Comune e la scuola del Nautico

Imperia, firmata una convenzione tra il Comune e la scuola del Nautico
Economia Sanremo, 11 Aprile 2017 ore 14:35

E' stata siglata questa mattina una importante convenzione tra il settore Cultura del Comune di Imperia e l'Istituto Nautico Andrea Doria.

La firma è arrivata alla presenza dell’Assessore alla Cultura Nicola Podestà, del dirigente scolastico del Nautico Paolo Auricchia, dal professore Luca Bonjean e dalla dirigente del settore cultura Maria Teresa Anfossi. Nel valore didattico e formativo riconosciuto al progetto alternanza Scuola-Lavoro, gli studenti dell'Istituto Nautico avvieranno la loro prima formazione all'interno del Museo Navale di Imperia, con l'obiettivo raggiungere un nuovo stimolo per il loro futuro professionale.

Il Comune si farà dunque carico, nell'ambito del progetto, degli oneri di natura amministrativa ed assicurativa, mentre gli studenti dell'Istituto Nautico verranno impiegati a sussidio del Museo Navale, non solo ampliando le proprie conoscenze tecniche, ma contribuendo alla promozione e alle attività museali. L'Istituto Andrea Doria mette quindi a disposizione le proprie risorse, che saranno impegnate sia nelle sale, per accompagnare i visitatori, sia nelle attività di valorizzazione del museo.

L'Assessore Nicola Podestà spiega: “E' un momento simbolicamente importante, che vede la collaborazione fra due parti distinte della Città, che si uniscono per un fine comune. Il Museo Navale ha senso solo se diventa il punto di partenza per qualcosa che cresce nel tempo e nella considerazione dei cittadini e di chi visita Imperia. La collaborazione con l'Istituto Nautico è decisiva, in quanto si tratta di allievi che hanno una competenza specifica nella materia trattata”.

“E’ una bella iniziativa in preparazione da molto tempo. - ha detto Paolo Auricchia – Sono stati condotti contatti con l’amministrazione comunale da parte della scuola in previsione di questa possibilità, cioè di mettere i nostri alunni a disposizione del museo navale e per altri progetti. Questo diventerà anche per loro, conoscenza a disposizione della città, dei turisti, dei visitatori”. 

 


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie