Economia

Venti bambini si sono sfidati nella "Caccia al tesoro pasquale a Villa Viani"

Venti bambini si sono sfidati nella "Caccia al tesoro pasquale a Villa Viani"
Economia Imperia, 19 Aprile 2017 ore 13:13

PONTEDASSIO - Villa Viani è paese giovane, anche se le persone anziane raggiungono spesso età venerande, perché in questa frazione di Pontedassio si vive bene, si mangia bene e si rimane attivi.

Però i bambini sono tanti, tantissimi per un paese che supera di poco le 200 anime. È così che sabato 15 aprile, vigilia di Pasqua, ci si dà appuntamento nel campo sportivo vicino alla sede della Pro Loco e al parco giochi. Eh già, perché a Villa Viani la Comunità, attraverso la Pro Loco, dispone di quattro spazi pubblici a fini ludici: un grande campo di calcio, un campo multisportivo, un’area attrezzata per giochi per bambini e i campi di petanque. L’appuntamento è di quelli che piacciono: la prima “caccia al tesoro di Pasqua”.

Dunque, bambini schierati in attesa di partire ben prima delle 15. Cosa era successo prima ? Riunioni delle mamme, furtive operazioni in paese da parte delle stesse per collocare bigliettini, messaggi e rimandi per le varie squadre in gioco. Frenetiche comunicazione entro il sistema whatsapp della Pro Loco…confronti sulle possibilità di essere più o meno severi nelle richieste ed un pizzico di approfondimento storico sui luoghi antichi del paese, tanto per mantenere identità e memoria. E nel giorno fatidico, pronti e via: campo pieno alle 15, campo vuoto alle 16: tutti a caccia in giro per il paese.

E poi ecco i gruppi di bambini che tornano fieri delle loro scoperte…insomma, tutti vincitori. Il pomeriggio si conclude giocando: il campo invita, il piccolo rinfresco organizzato con la Pro Loco è capace di coinvolgere, dalla presidente a i soci, praticamente tutto il paese. E foto ricordo per tutti, ovetti di cioccolato alla mano. Va detto: all’appello mancano i bambini più piccoli del paese, anche se per alcuni di loro, pure presenti, sono stati organizzati piccoli giochi in campo.

Insomma, qui ce n’è una ventina, altri sono a casa o non presenti per vari motivi. Ma non disperino: si prepara già la festa della ciliegia (due begli alberi incombono sul campo) e, chissà, una caccia al tesoro per i più grandi. Se ne vedranno delle belle.

Leggi (QUI) le altre notizie de primalariviera.it

 

 


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie