Glocal news
Idee per una gita

Al Parco delle Cascate in provincia di Verona sfiori l'acqua con una lunghissima altalena

Tre diversi percorsi per trascorrere un weekend immersi nella natura.

Al Parco delle Cascate in provincia di Verona sfiori l'acqua con una lunghissima altalena
Glocal news 11 Dicembre 2021 ore 15:44

Lasciarsi cullare dal dondolio di un'altalena è una sensazione che affascina, rilassa e diverte. Fin da piccoli, una volta arrivati al parco, si faceva gara con gli altri bambini per prendersi il posto sull'altalena e farsi spingere da mamma e papà, sempre più in alto. Ora, unite questa infantile emozione al brivido di avvicinarsi ad un palmo da una cascata che incombe inesorabile. Di sicuro è un'esperienza da raccontare. Se siete in dubbio su dove trascorrere il prossimo weekend, questo parco è certamente ciò che fa per voi.

Un parco tra natura, corsi d'acqua e cascate

Una location immersa nella natura tra grandi alberi, ruscelli e spettacolari cascate. Il Parco delle Cascate del Molina si trova a Fumane in provincia di Verona, non molto distante dal vicino Lago di Garda. Si estende su un’area di circa 80.000 mq ricca di corsi d’acqua e caratterizzata da una flora e una fauna molto variegata. Molina deve il suo nome ai mulini costruiti in prossimità dei torrenti che sgorgano da sorgenti perenni a monte del paese, sfruttando l’energia dell’acqua. Le spettacolari e scenografiche cascate che nascono dai salti dei corsi d’acqua sono facilmente visitabili grazie ai nostri itinerari.

Il parco delle cascate

Il Parco Molina è il posto ideale per fare un'escursione o una gita naturalistica. Oltre a vedere le bellissime cascate al parco di Molina si possono fare delle belle passeggiate nella natura ideali per tutti, grandi e bambini. Per visitarlo si possono scegliere tra 3 percorsi di differente lunghezza e difficoltà (mappa ingrandibile a fianco).  Dopo aver acquistato il biglietto di ingresso alle casse del Parco, muniti di mappa, si può decidere quale percorso fare:

  • Il Percorso Verde è quello più semplice da fare, dura circa trenta minuti, è lungo 1.2 km e porta a visitare la grotta della preistoria. Lungo l'itinerario verde del parco cascate Molina si incontrano delle zone attrezzate come aree picnic con tavoli e panche a disposizione. Durante la passeggiata si arriva alla Cascata Spolverona e alla Cascata Nera e Cascata Verde per poi tornare verso il sito archeologico presente nel Parco Molina.
  • Il Percorso Rosso ha una media difficoltà e tutto l'itinerario dura circa un'ora di cammino per 2.3 km. Oltre alle cascate che si possono vedere anche nell'itinerario verde, in questo si giunge anche alla Cascata del Doppio Covolo e alla Cascata dell'Orso. Poi si risale il Pozzo dell'Orso, le cascate del Tombolo e Tombolino, del Marmittone, per poi concludersi al sito archeologico del parco.
  • L'itinerario Nero è quello un po' più difficile da fare e richiede circa un paio d'ore di passeggiata per fare in tutto 3.6 km. Questo percorso raggiunge un punto panoramico davvero unico che dall'alto fa godere di una vista mozzafiato su tutto il parco.
La mappa del parco

La lunghissima altalena che sfiora la cascata

L’attrazione imperdibile per grandi è piccini è un’altalena alta 10 metri dove potrai dondolarti tra le Rocce Vertiginose o vedere chi si dondola dall’Alto su di un Ponte che collega i due Spuntoni di Rocce.

IL VIDEO:

Come raggiungerlo

Per raggiungere il Parco delle Cascate del Molina, dall'autostrada si esca a Verona Nord sull'A22, quindi si continua lungo la superstrada fino alla località di San Pietro Incariano per poi arrivare a Molina. Una volta qui, superate il centro del piccolo paese e seguite le indicazioni per l’ampio parcheggio. Le più famose località del Lago di Garda lato veronese distano pochi chilometri dal parco, ad esempio: Peschiera del Garda: 34 km, Bardolino: 30 km, Lazise: 27 km.

Questi i prezzi dei biglietti:

  • 7€ intero (età maggiore di 12 anni)
  • 6€ sconto per Studenti, Studenti universitari, Over 60 anni, Militari, Soci C.A.I., Soci U.N.P.L.I, Soci Viviparchi, Mondoparchi, Lago di Garda camping, WELCOME CARD, Club Plein Air, Soci AVIS (Donatori Vr), CRON Ospedali Negrar, Soci Verona BirdWatching, Soci Cassa Rurale Bassa Vallagarina
  • 4,50€ ridotto per ragazzi 6 – 11 anni e accompagnatore di portatore handicap
  • Gratuito per bambini fino a 5 anni e portatori di handicap

NELLE PUNTATE PRECEDENTI:

La spettacolare passerella sospesa nel vuoto sopra il lago di Lecco

Sulle Dolomiti: la passerella trasparente sulla cascata e il ponte tibetano

La scalinata panoramica a picco sul lago di Garda

Necrologie