Glocal news
Calvagese della Riviera

Nel paesino natale di Blanco nel Bresciano festa grande dopo Sanremo

Intanto il 19enne vincitore del Festival in una settimana sui social ha già superato anche Vasco a livello di follower.

Glocal news 11 Febbraio 2022 ore 16:25

Non si spegne l'eco del grande trionfo di Blanco e Mahmood alla 72esima edizione del Festival di Sanremo.

Lo testimonia il trionfale ritorno a casa del 19enne bresciano, che nel giorno del suo compleanno ha anche superato Vasco Rossi (mica l'ultimo arrivato...) per numero di followers.

Blanco torna a casa, che festa!

Come racconta Prima Brescia, una gioia, quella per il trionfo al Festival, che ha coinvolto non solo il 19enne Riccardo Fabbriconi (alias Blanco), ma tutto il paese di Calvagese della Riviera, sulle sponde bresciane del Lago di Garda. Qui le telecamere della   Vita in Diretta (Rai 1) sono arrivate per raccontare la felicità di tutti i compaesani del cantante e qualche aspetto meno conosciuto della sua vita.

Una festa senza fine

L'inviato Luca Forlani incalzato dalle domande di Alberto Matano da studio ha raccontato l'aria di festa che, da sabato 5 febbraio, si respira a Calvagese della Riviera:

"A Calvagese della Riviera si sta festeggiando da sabato notte: le persone che lo hanno visto nascere, le persone che lo hanno tifato e televotato e hanno sostenuto il suo sogno. Un ragazzo che  con tanta determinazione e talento è riuscito a trionfare sul palco più importante della musica italiana e ha dedicato la sua vittoria proprio a Calvagese".

Tra i tanti che ne hanno parlato l'amico Lorenzo, che era con lui all'Ariston:

"E' stato meraviglioso, come se avessi vinto io. Ci siamo abbracciati subito dopo la vittoria e mi ha detto semplicemente 'ciao Lori', ma in quelle parole c'era tutto".

E poi molti altri, che lo hanno descritto come un bravo ragazzo.

Ad attenderlo oltre agli abitanti (3.500 in tutto) anche uno striscione con la scritta Grande Blanco: Calvagese è con te.  

Quando preferì la musica al calcio

Tra le sue passioni c'è il calcio, che praticava a buoni livelli. In tanti lo descrivono come una promessa anche del pallone. Giocava da difensore nella Vighenzi Calcio di Padenghe sul Garda, ma poi a 16 anni ha deciso di preferire la musica.

"Era un ottimo giocatore, abbiamo provato in tutti i modi a convincerlo a continuare, ma lui a 16 anni era già così deciso a inseguire il suo sogno, e sicuramente ha avuto ragione lui", ha raccontato Alberto Locatelli, responsabile del settore giovanile della società gardesana".

La squadra ha fatto il tifo per lui, come ha raccontato il direttore generale Franco Goddini, che ha poi mostrato anche una maglia speciale dedicata a lui, ovviamente con il numero 1:

"La finale l'abbiamo vista tutti insieme e abbiamo esaurito il budget della prima squadra per votarlo. Dunque lo aspettiamo al centro sportivo per offrirci da bere"

E nel giorno del compleanno ha superato... Vasco

Che questo poi sia un grandissimo momento lo testimonia un "regalo" speciale che ha ricevuto nel giorno del suo compleanno (giovedì 10 febbraio), quando ha superato un "mostro sacro" della musica italiana come Vasco Rossi per numero di followers su Instagram, superando quota due milioni e mettendosi alle spalle gente come Cesare Cremonini, Eros Ramazzotti e Ligabue. Per comprenderne l'ascesa basta dire che da Sanremo in poi ha guadagnato in media un follower al secondo.

Al comando incontrastato della classifica c'è Fedez, con 13,3 milioni di seguaci, seguito da Damiano dei Maneskin e Sferaebbasta. Poi   Ultimo, J-Ax, Salmo, Ghali, Tiziano Ferro. Insieme  a Blanco ci sono Gue Pequeno e Jovanotti.

IL TRIONFO DI BLANCO A SANREMO:

10 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie