Glocal news
infanticidio

Uccide i due figli e si toglie la vita: la tragedia scoperta dall'ex moglie

E' successo vicino a Varese, in Lombardia. Alla base del terribile gesto, una separazione in corso.

Uccide i due figli e si toglie la vita: la tragedia scoperta dall'ex moglie
Glocal news 24 Marzo 2022 ore 13:07

Orrore a Mesenzana, vicino a Luino, tra Varese e il Lago Maggiore, in Lombardia. Nella mattinata di oggi, giovedì 24 marzo 2022, in un appartamento sono stati trovati privi di vita due bambini e il loro papà.

Orrore a Mesenzana: trovati morti due bambini e il papà

Come racconta Prima Saronno, a trovare i cadaveri, in via Pezza (in copertina), è stata la mamma delle innocenti vittime ed ex moglie del loro assassino. Immediatamente ha lanciato l'allarme: sul posto sono arrivate diverse ambulanze, i Carabinieri di Luino e anche il sindaco del paese, Alberto Rossi. Purtroppo però non c'è stato nulla da fare.

Ad uccidere i bambini di 13 e 7 anni sarebbe stato il papà Andrea Rossin. Successivamente si sarebbe poi tolto la vita. La ricostruzione dell'accaduto è ora affidata alle Forze dell'ordine.

A quanto emerso, Rossin (che aveva parenti sia a Verona che a Padova) era in fase di separazione dalla moglie Luana (commessa in un supermercato di Ponte Tresa, era tornata a vivere coi genitori), che questa mattina doveva andare a riprendere i ragazzi in una villetta a schiera di via Pezza dal padre, da cui avevano passato la notte.

Il precedente, sempre in Lombardia

Mario Bressi non aveva sedato Diego ed Elena, i suoi due figli, prima di strangolarli a fine giugno 2020, mentre erano nella loro casa di vacanze a Margno, nella lecchese Valsassina.  I due gemellini di dodici anni erano stati trovati senza vita dalla madre Daniela Fumagalli, giunta nella casa di vacanza di corsa da Gessate, nel Milanese, allarmata dai messaggi che aveva ricevuto sul cellulare dal marito.

La tragedia assurda si era consumata nella notte tra il 26 e il 27 giugno 2020. Mario Bressi, che si trovava a Margno con i due figli da una settimana, nel cuore della notte li aveva strangolati per poi togliersi la vita gettandosi dal Ponte della Vittoria.

LEGGI“Ha mandato una mail dicendo alla moglie che non averebbe più visto i bambini” VIDEO

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie