Politica

ANCI Liguria si schiera al fianco di Ioculano "Sempre in prima linea, sempre nel mirino"

Minacce a Ioculano: Anci Liguria ricorda perché sono proprio i sindaci a pagare per primi le conseguenze del malcontento

ANCI Liguria si schiera al fianco di Ioculano "Sempre in prima linea, sempre nel mirino"
Politica Ventimiglia, 07 Novembre 2017 ore 16:20

“Esprimo la mia piena solidarietà al Sindaco di Ventimiglia per le minacce subite. Si tratta di un atto vile, sul quale occorre fare una profonda riflessione. Ma che dimostra ancora una volta come il ruolo del sindaco sia inteso dalla popolazione come cruciale ed importante per la città e i suoi abitanti – ha dichiarato Marco Bucci, presidente di ANCI Liguria, Sindaco di Genova e Sindaco della Città Metropolitana. – É nostro compito rinforzare l’operatività delle strutture comunali per risolvere i problemi dei cittadini e proiettare la città verso un futuro migliore”.

 L’Associazione dei Comuni liguri denuncia così la situazione dei Sindaci che, nell’esercizio del loro ruolo," sono sempre più lasciati soli".
"I Sindaci sono l’istituzione più vicina ai cittadini. -continua - Su di loro ricadono tutti i doveri, la richieste di garanzie e servizi, le responsabilità, ma anche le strumentalizzazioni politiche. Sono sempre in prima linea e, per questo, sempre nel mirino".

“I Sindaci non sono sceriffi e quando accadono fatti incresciosi come questo sono sempre e solo loro ad esserne vittime, perché sono i più esposti e il più delle volte sono lasciati soli dagli altri soggetti istituzionali deputati alla sicurezza e all’ordine pubblico – ha commentato Rosario Amico, Sindaco di Serra Riccò e vice presidente vicario di ANCI Liguria. – I Sindaci svolgono con spirito di servizio, passione e dedizione quello che spesso è un impegno di volontariato in tutti i settori della vita sociale. Per questo tutti i Sindaci della Liguria sono uniti nell’esprimere solidarietà e vicinanza al collega Ioculano”.

Leggi QUI le altre notizie de La Riviera.it

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie