Politica
NASCE UN NUOVO CASO

Attività di via Roma e via Ruffini costrette a smontare il dehor entro il 6 settembre, Sismondini: "Manca buon senso"

L'amministrazione di Ventimiglia ha ordinato alle attività di parte di via Roma e via Ruffini di smontare i dehor entro il 6/09

Attività di via Roma e via Ruffini costrette a smontare il dehor entro il 6 settembre, Sismondini: "Manca buon senso"
Politica Ventimiglia, 19 Agosto 2021 ore 16:53

Via i dehor per procedere alla pedonalizzazione della strada

L'amministrazione comunale di Ventimiglia ha ordinato alle attività di parte di via Roma e via Ruffini di smontare i dehor entro il prossimo 6 settembre per la pedonalizzazione della strada. "Questa mattina è arrivata la notifica alle attività di parte di via Roma e via Ruffini che ordina di smontare i dehor, tavoli e sedie entro il 6 settembre per rifacimento marciapiedi e via pedonale - avverte il consigliere di minoranza Gabriele Sismondini -. Così, come nulla fosse, in piena stagione i nostri concittadini, che lavorano quasi ed esclusivamente con i dehor, dovranno interrompere il lavoro fino a data da destinarsi".

Il consigliere Sismondini attacca l'amministrazione

Prosegue: "Purtroppo non è uno scherzo e io continuo a non capacitarmi della mancanza di buonsenso di questa amministrazione. I lavori non potrebbero essere prorogati perlomeno ad ottobre o ancora meglio a febbraio? È logico che questi interventi vanno fatti in periodi dove i flussi di persone sono minori. Queste attività hanno ripreso a lavorare da 3 mesi, vogliamo dare loro un po' di respiro?". Conclude: "Dopo il rifacimento dei marciapiedi in via Repubblica il giorno dopo le prime aperture di bar e ristoranti, ci ritroviamo davanti a questo spiacevole inconveniente. Mi auguro che a seguito di questa segnalazione, l'amministrazione prenda atto dell'assurdità di questa ordinanza e riorganizzi il tutto in momenti più consoni per la città ed i nostri esercenti".

Necrologie