Politica
ACCUSE DI SECOLARISMO

Chiesa: Bagnasco, in Europa occidentale si vive come se Dio non ci fosse

"La presenza della Chiesa continua attraverso i propri pastori e comunità, con molta fiducia, perché tutto può cambiare nel mondo"

Chiesa: Bagnasco, in Europa occidentale si vive come se Dio non ci fosse
Politica Sanremo, 15 Agosto 2022 ore 12:06

"E' marcata da un forte secolarismo, che significa vivere come se Dio non ci fosse

“La chiesa in Europa continua nel proprio sforzo di evangelizzazione, secondo il proprio dovere, ed è una gioia poter annunciare il vangelo di Gesù, che ci porta l’amore di Dio in maniera sempre più determinata, affrontando naturalmente le difficoltà del tempo. In modo particolare, l’Europa occidentale che è segnata e marcata da un forte secolarismo, che significa vivere come se Dio non ci fosse”. Lo ha detto, stamani, il cardinale Angelo Bagnasco (che è anche presidente dei vescovi in Europa), al santuario della Madonna della Costa, di Sanremo, a margine della Solennità dell’Assunta (con la tradizionale investitura dei Consoli del Mare).

“Quindi - ha aggiunto - la presenza della Chiesa continua attraverso i propri pastori e comunità, con molta fiducia, perché tutto può cambiare nel mondo, e sta cambiando molto, ma il cuore dell’uomo non cambierà mai nel bisogno di Dio, ovvero di infinito, di assoluto e di gioia”.

Il cardinale Bagnasco interviene sul conflitto russo-ucraino

“E’ una grande tragedia. Non è l’unica nel mondo, perché purtroppo, oggi, ci sono tantissime guerre sul nostro pianeta, ma questa ci tocca in modo particolare da vicino. A mio parere, è il fallimento della diplomazia, perché sono convinto che si poteva evitare, ma bisognava pensarci e agire molto prima, per evitare che i nodi si annodassero sempre di più, rendendo sempre più difficile il loro scioglimento”. A margine della propria visita a Sanremo, il cardinale Bagnasco, è intervenuto pure sul conflitto russo-ucraino.

Sulla propria presenza a Sanremo ha aggiunto

“Sono già venuto di recente e sono contento di essere tornato. Ringrazio il vescovo (Antonio Suetta, ndr) per l’invito. Soprattutto per questo santuario della Madonna della Costa, che sa essere molto caro e venerato, qui a Sanremo in modo particolare. E’ un giorno di festa mariano, abbiamo tutti bisogno di pregare il Signore e la Santa Vergine, per le preoccupazioni, i timori le pene, e per ringraziare per le gioie che la vita di tutti comporta”.

Fabrizio Tenerelli

La video intervista

cardinale angelo bagnasco madonna della costa sanremo festività dell'assunta 15 agosto 2022
Foto 1 di 2
cardinale angelo bagnasco madonna della costa sanremo festività dell'assunta 15 agosto 2022_03
Foto 2 di 2
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie