Politica

Comunali 2023: a Ventimiglia nasce il coordinamento Azione-Italia Viva

Comunali 2023: a Ventimiglia nasce il coordinamento Azione-Italia Viva
Politica Ventimiglia, 12 Novembre 2022 ore 14:31

A Ventimiglia nasce il coordinamento Azione e Italia Viva

E’ stato presentato, oggi, a Ventimiglia, il coordinamento di Italia Viva e Azione, che si è costituito in vista delle prossime elezioni comunale, nella primavera del 2023. Per Azione, tra gli altri, erano presenti: Giuseppe Palmero, coordinatore del nuovo gruppo politico; Desiree Negri, candidato alla Camera alle scorse elezioni Politiche; Duccio Guidi, della segreteria provinciale; Tommaso Barberis, coordinatore cittadino. Per Italia Viva c’erano: Marco Caudano, Danilo Parodi e Patrizia Acquista del direttivo provinciale e le nuove referenti di Bordighera e vallata: Susanna Cobucci e Laura Selmi.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione, Palmero ha annunciato la presentazione al commissario straordinario Samuele De Lucia di un documento contenente quattro proposte per ridurre i costi in bolletta dei cittadini, a fronte della crisi energetica. “Abbiamo chiesto di completare la sostituzione dei punti luci in città - afferma Palmero - con l’illuminazione a led. La precedente amministrazione (di cui Palmero era consigliere di maggioranza nella lista Scullino Sindaco, ndr) aveva approvato la sostituzione di oltre ottomila punti luce”.

C’è poi la richiesta di attivare l’illuminazione pubblica con un ‘ora di ritardo e di spegnerla con un’ora in anticipo, sempre nel rispetto della sicurezza stradale.

“Abbiamo anche domandato di valorizzare lo smart working, in Comune, con una turnazione degli impiegati, secondo una determinata calendarizzazione, come già avvenuto durante la pandemia”. In ultimo, c’è la richiesta sospendere l’illuminazione degli edifici storici come il campanile della cattedrale, l’ex chiesa di San Francesco, il teatro romano, la ciclabile Pelagos e via dicendo. “L’invito è ai gruppi politici di sottoscrivere il documento, il quale non è ideologico, ma contiene soltanto proposte di buon senso, che si stanno adottando in diversi Comuni italiani”.

Tornando al discorso politico: “Confido che si arriverà a un indirizzo comune per costruire la casa dei liberali e riformisti - ha aggiunto Palmero - di cui il Paese ha bisogno e può essere una valida alternativa. A Ventimiglia stiamo creando un gruppo per portare la politica sui problemi che abbiamo in città e nel comprensorio”. Palmero lancia poi una “chiamata” agli under 30 di Ventimiglia, per istituire un gruppo di giovani. “Cerchiamo di radunare i più giovani per avvicinarli alla politica. Chiunque si senta motivato può partecipare”.

Fabrizio Tenerelli

La video intervista a Giuseppe Palmero e Marco Caudano

Seguici sui nostri canali
Necrologie