Politica

Il comune dice no al concerto alle Gianchette "Esasperazione della situazione migranti"

Ecco perché il sindaco Enrico Ioculano nega l'autorizzazione a procedere per l'allestimento della manifestazione musicale di sabato pomeriggio

Il comune dice no al concerto alle Gianchette "Esasperazione della situazione migranti"
Politica Ventimiglia, 21 Novembre 2017 ore 17:23

Il comune dice no al concerto alle Gianchette

Rigettata la richiesta di una manifestazione musicale nel quartiere delle Gianchette proposta per il pomeriggio di sabato 25 novembre.
Il Sindaco Enrico Ioculano questa mattina ha così motivato la decisione di non accogliere la richiesta di utilizzo dell’area del parcheggio di via Tenda del segretario provinciale di Rifondazione Comunista: “In ordine alla sua richiesta del 21/11 l’Amministrazione che rappresento nega l’autorizzazione allo svolgimento della manifestazione musicale in quanto la concentrazione delle persone migranti in quel luogo non va incentivata anche per la loro incolumità.

"Esasperazione della situazione migranti"

"L’unico risultato che si otterrebbe da tale iniziativa - continua Ioculano - sarebbe l’ulteriore inasprimento degli animi nel quartiere e l’esasperazione di una ormai difficile situazione. Con la presente - conclude - si richiama anche la S.V. al buon senso e alla cooperazione con le istituzioni affinché tra le persone migranti venga divulgato il messaggio di fare riferimento al centro CRI del Parco Roja”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie