Politica
REPLICA ALLA LEGA

Crisi di maggioranza, Scullino: "Basta giunte ombra e ordini da chi non è stato eletto"

"Non sono disposto a subire ordini che arrivano da persone che non sono state elette e sono contrario alle giunte ombra"

Crisi di maggioranza, Scullino: "Basta giunte ombra e ordini da chi non è stato eletto"
Politica Ventimiglia, 07 Agosto 2021 ore 14:25

Scullino dice basta alle giunte ombra

"Concordo che sia necessario chiarire con tutte le forze di maggioranza. Credo che ci siano le condizioni per proseguire l'azione amministrativa, come da mandato dei cittadini, ma non sono disposto a subire ordini che arrivano da persone che non sono state elette e sono contrario alle giunte ombra, che sino ad oggi non ci sono state, non credo che inizieremo adesso".

A dichiararlo è il sindaco di Ventimiglia, Gaetano Scullino (indipendente) che interviene sulla crisi della maggioranza di centrodestra, che si è aperta venerdì sera, in Consiglio comunale, quando la Lega si è auto sospesa dopo che la pratica per l'apertura di un nuovo supermercato in via Cabagni Baccini, è stata approvata con i voti del Pd, contraria la Lega.

Molti i temi all'ordine del giorno

"La Lista Scullino promuoverà un vertice con Fratelli d'Italia, Forza Italia e la Lega - prosegue il primo cittadino - ma anche con il consigliere del gruppo misto Francesco Mauro, per comprendere gli obiettivi principali da perseguire e se vi è l'accordo per farlo. Inizieremo dal tema dell'immigrazione, della sicurezza e dello sviluppo economico della città. Tra le domande che faremo ci saranno certamente quelle che riguardano le nuove proposte di apertura di attività commerciali, le voteremo in base a chi abita nel luogo in cui si devono insediare oppure su un criterio generale valido per tutti? Centro di accoglienza sì oppure no?".

Necrologie