Politica

Diano Marina: scontro in Consiglio sul tracciato della ciclovia

Diano Marina: scontro in Consiglio sul tracciato della ciclovia
Politica Golfo Dianese, 26 Maggio 2017 ore 15:18

DIANO MARINA - Dove passerà la pista ciclabile sul territorio di Diano Marina? Sul sedime del vecchio tracciato ferroviario o sul mare? Lo deciderà un referendum popolare. Lo hanno chiesto ufficialmente ieri sera i quattro esponenti dell’opposizione consiliare appellandosi ad un preciso articolo dello statuto che regola la vita amministrativa della località turistica. L’attuale maggioranza non è però d’accordo e sostiene che quella norma non è applicabile perchè mancherebbe un regolamento di attuazione. All’orizzonte, quindi, una nuova lotta a colpi di interpretazioni di norme. Ma i quattro consiglieri di opposizione sembrano ottimisti. Dice al riguardo Angelo Basso della lista “Diano Riparte”: "Intanto gli esponenti della maggioranza con questo atteggiamento disprezzano apertamente i principi più elementari della democrazia e rifiutano che il destino della città venga deciso da chi in questa realtà ci vive da sempre e non da chi è semplicemente di passaggio nei posti di potere. Per evitare pesanti responsabilità ritengo che il referendum avrebbero dovuto proporlo proprio loro. Quindi nei prossimi giorni formalizzeremo la richiesta poi il consiglio comunale dovrà semplicemente verificare se il quesito rientri nelle materie previste dalla legge. Tutto qui. Sindaco e maggioranza non potranno certamente cassare questa iniziativa”. Nei giorni precedenti i quattro esponenti dell’opposizione si erano incontrati proprio per esaminare il problema e in quella sede avevano appunto deciso questo tipo di strategia ritenuta la più opportuna e la più democratica.

Leggi QUI le altre notizie de La Riviera


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie