Regionali

Ecco i primi candidati a sostegno di Carlo Carpi governatore della Liguria

L'imprenditore genovese, già candidato sindaco a Imperia e Sanremo, è attualmente detenuto in carcere

Ecco i primi candidati a sostegno di Carlo Carpi governatore della Liguria
Imperia, 01 Agosto 2020 ore 08:27

Spuntano i primi nomi dei candidati che sosterranno, alle elezioni regionali, la candidatura di Carlo Carpi a Governatore della Regione Liguria, per la lista Carlo Carpi GRAF

Lista Carlo Carpi GRAF: ecco i primi nomi

Imprenditore genovese, Carpi è stato candidato sindaco a Imperia  e Sanremo, attualmente è recluso nel carcere di Valle Armea,  per una condanna definitiva di un anno e 10 mesi inflitta dalla Corte di Appello di Torino, per calunnia, diffamazione e stalking nei confronti di un giudice. Ad annunciare i primi nomi  è il rappresentante imperiese dell’associazione GRAF  (Gruppo Radicale Adele Faccio) di Imperia Gian Piero Buscaglia, che è anche il primo della lista su Imperia. “Silvana Caracciolo, – dichiara Buscaglia – simpatizzante GRAF, Carlo Carpi e la sua compagna Cornelia Coca Matei. La madre Gabriella Tassara Carpi non si candida, ma fa da mandataria del conto corrente sulle spese elettorali. Servono 167 firme”. La lista è al lavoro anche su Genova, dove serviranno 333 firme e un numero di candidati variabile tra 4 e 16.

“Mission Impossible? Forse sì”

“Missione Impossibile? – spiega Buscaglia – Forse sì, poiché con la scusa del covid-19 la pubblica amministrazione se la prende comoda, ne profitta per scoraggiare i malcapitati utenti che si ostinano a seccare il torpore burocratico. Sabino Cassese sostiene che lo smart working in Italia è una vacanza… in mascarina. Pandemia, pandemia, la poca voglia (di lavorar) se la porti via. Provate a entrare in un tribunale, una scuola, un’Asl o addirittura in un carcere: qui, all’ignavia e abusi correnti subentra l’arbitrio da pandemia. Già in tempi ordinari (e chi li ricorda più?) è assai difficile distinguere “il casino… dai casini”; nel caos e nell’inefficienza a cui siamo rassegnati, i pasticci si fanno meglio: la mia vita professionale è lì a dimostrarlo. In tempi d’emergenza (praticamente sempre) diventa arduo discernere i ritardi davvero motivati dalla mala fede persecutoria dell’Autorità.  Anche per questo – conclude – facciamo la Lista Carpi-GRAF. Noi siamo pronti. E strada facendo parleremo di Liguria, programma e temi, naturalmente.

2 foto Sfoglia la gallery

Leggi QUI le altre notizie

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità