Politica

Elezioni a Diano, Cristiano Za Garibaldi è "il Sindaco di tutti"

Domenica 3 e lunedì 4 ottobre si vota per eleggere il nuovo primo cittadino e il consiglio comunale: scopriamo le proposte dell’esponente della lista Vivere Diano

Elezioni a Diano, Cristiano Za Garibaldi è "il Sindaco di tutti"
Politica Golfo Dianese, 27 Settembre 2021 ore 06:34

Sono in arrivo le elezioni amministrative a Diano Marina. Domenica 3 e lunedì 4 ottobre tutti i cittadini dianesi sono chiamati a votare per eleggere il nuovo sindaco e il consiglio comunale del prossimo quinquennio. Tra i candidati c’è Cristiano Za Garibaldi, esponente della lista Vivere Diano per Cristiano Za Garibaldi Sindaco. Sono due gli aforismi che maggiormente apprezza: "il sindaco di tutti" e "le più belle parole sono i fatti".

Elezioni a Diano, che cosa è stato fatto

Andiamo a scoprire insieme le sue proposte partendo da ciò che è stato fatto negli ultimi dieci anni: “L’amministrazione guidata da Giacomo Chiappori, di cui sono stato vicesindaco, ha risolto innumerevoli problemi che erano prioritari - ha spiegato il candidato sindaco - dal ripianamento del bilancio al risanamento dei problemi di GM Gestioni Municipali, dalla soluzione di problematiche di organizzazione dell’Ente stesso all’enorme quantità di lavori e nuove progettazioni. Pensate che per la prima volta sono state indicate, quantificate e relazionate le problematiche di Capo Berta. Non solo: ci siamo occupati di erosione della costa e rinascimento delle spiagge, dei cimiteri, del recupero degli ex sedimi ferroviari, della progettazione della ciclabile urbana e insieme alla regione, abbiamo posto le basi per la realizzazione della Ciclovia Tirrenica. Abbiamo riqualificato e pedonalizzato. Oggi Diano Marina è una città diversa, migliore, più a misura di famiglia”. 

E quello che c’è da fare

Tanto è stato fatto ma altrettanto c’è ancora da fare: “Ora dobbiamo accelerare su molti nuovi progetti, come l’acquedotto, la rete fognaria, la ciclabile, il parco marino. Vivere Diano per Cristiano Za Garibaldi Sindaco ha un programma ambizioso e dettagliato, che vi invito a leggere. Lo trovate sul sito web viverediano.it, sui social, oppure al point. È un programma pensato in particolare per chi vive Diano Marina ogni giorno, per una migliore qualità della vita, per Vivere Diano. Siamo pronti a farlo, pronti a governare con una lista molto rinnovata che si ripropone di puntare sull’attenzione nella comunicazione ai cittadini, dovremo essere un’amministrazione smart, efficiente e veloce: più vicinanza al cittadino e alle imprese”. 

L’identikit di Za Garibaldi

Classe 1968, Cristiano Za Garibaldi è nato ad Imperia ed è laureato in architettura al Politecnico di Milano. Fino al 2015 è stato titolare dell’Impresa edile Garibaldi, mentre dal 2011 possiede la struttura balneare Pantarei. Consigliere comunale a Diano dal 2006, vicesindaco e assessore all’edilizia privata e ai lavori pubblici dal 2011. Papà di Alessandro, juventino DOC, amante dello sci, del nuoto, del ciclismo e dello sport in generale. Il candidato sindaco è attivo nelle associazioni di servizio alla comunità e durante il suo assessorato fra le più importanti c’è la realizzazione della nuova isola pedonale in corso Roma, oltre al manto sintetico del campo sportivo Vladimiro Marenco. Non solo: sono stati rifatti la passeggiata a mare e il collegamento al depuratore di Imperia. Tant’è che le spiagge di Diano Marina hanno nuovamente ricevuto la Bandiera Blu.

La lista di Vivere Diano

Ricordiamo che per votare è necessario barrare il simbolo della lista scelta e scrivere il cognome del candidato prescelto. È possibile esprimere una o due preferenze, purché di genere diverso, ma della stessa lista. Ecco infine i nomi che compongono la lista Vivere Diano per Cristiano Za Garibaldi Sindaco: Dario Attardo (41 anni, commerciante), Francesco Bregolin (42 anni, consulente ambientale), Veronica Brunazzi (32 anni, titolare di erboristeria), Davide Carpano (49 anni, avvocato), Alessandro Clemenzi (56 anni, geometra), Barbara Feltrin (49 anni, avvocato), Gianluca Gramondo (38 anni, educatore socio psico pedagogico), Bruno Manitta (70 anni, pensionato), Sabrina Messico (46 anni, imprenditrice), Ennio Pelazza (69 anni, dirigente ASL1), Luca Spandre (53 anni, albergatore) e Valentina Zeccola (22 anni, laureanda in Giurisprudenza).

 

Informazione Pubblicitaria a Pagamento
Committente responsabile: Cristiano Za Garibaldi

Necrologie