Frontalieri e targhe estere: presentato emendamento Decreto Milleproroghe

Frontalieri e targhe estere: presentato emendamento Decreto Milleproroghe
Ventimiglia, 21 Gennaio 2020 ore 09:07

Frontalieri

Un emendamento al Decreto Milleproroghe sulle targhe estere, e in particolare il divieto di circolazione per i lavoratori frontalieri in territorio italiano, con mezzi targati Monaco e San Marino, è stato presentato dall’onorevole Giorgio Mulè di Forza Italia. Il testo mira a risolvere il problema che attanaglia, da più di un anno, i lavoratori frontalieri mettendo a rischio centinaia di posti di lavoro e di fatto bloccando un intero settore lavorativo che è quello degli autisti. Prevede anche la possibilità di condurre mezzi targati estero , inclusi paesi extra UE, per uso lavorativo.

Afferma Parodi

“In quest’anno ci siamo battuti per risolvere questo problema grazie all’intervento e il sostegno dato dal Sindaco di Imperia Claudio Scajola , abbiamo iniziato una collaborazione con l’onorevole Giorgo Mulè – dichiara il segretario dei Frotnalieri Autonomi Intemeli, Roberto Parodi -. Con Mulè , membro della commissione trasporti, ci siamo sentiti spesso e insieme a lui e il suo staff siamo arrivati a un testo condiviso. Si è mirato , in particolare, a trovare un modo di superare lo scoglio del inammissibilità del testo in questo decreto”.

Conclude: “A quanto dichiarato da tutte le forze politiche c’è la disponibilità a risolvere questo problema. Ci auguriamo che non ne venga fatto di bandiera ma che si possa risolvere definitivamente, in modo trasversale, convenendo tutti in questo emendamento fatto insieme ai frontalieri e all’associazione di categoria FAI”.

Leggi QUI le altre notizie

 

2 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità