Regionali 2020

Gianni Berrino si schiera con l’associazione “Papà Separati”

"Da candidato accolgo le proposte. Legittime e da portare avanti"

Gianni Berrino si schiera con l’associazione “Papà Separati”
08 Settembre 2020 ore 14:11

“Come candidato al Consiglio Regionale condivido pienamente le proposte dei Papà Separati Liguria”. Gianni Berrino accoglie con favore le richieste giunte ai candidati alle prossime elezioni regionali da parte dell’Associazione per la Bigenitorialità e la tutela dei diritti dei figli nella separazione.

“Proposte legittime e da portare avanti”

“Sono tutte legittime e assolutamente da portare avanti per tutelare i padri (ma anche le madri) troppo spesso penalizzati economicamente e moralmente. Nel caso in cui la mia esperienza in Regione fosse confermata dagli elettori, mi farò carico di sostenere presso gli organi competenti le urgenti richieste dell’associazione quali, ad esempio, l’istituzione del registro di bigenitorialità, l’applicazione della legge regionale per il sostegno dei genitori separati in situazione di difficoltà, il maggiore controllo sui servizi sociali e il superamento – conclude – dei limiti del gratuito patrocinio”.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità