Gli amici Biancheri e Toti visitano The Mall e la mostra sul Festival di Santa Tecla

Gli amici Biancheri e Toti visitano The Mall e la mostra sul Festival di Santa Tecla
Sanremo, 07 Febbraio 2020 ore 17:15

Amici

“I partiti fanno le loro scelte ed è giusto che sia così nella dialettica democratica, dopodiché quando un sindaco vince le elezioni con grande apprezzamento dei suoi cittadini, dal giorno dopo è il sindaco di tutti e il presidente della regione dialoga con una città”. Non si parla ancora di apparentamenti politici, ma di certo c’è che è nata un’amicizia tra il sindaco di Sanremo e il governatore della Liguria Giovanni Toti.

I due amministratori

stamani, hanno visitato il centro commerciale di lusso “The Mall”, a Valle Armea, mentre nel pomeriggio hanno visitato pure la mostra dedicata ai settant’anni del Festival, al Forte di Santa Tecla. Ed è proprio all’uscita della visita che Toti ha espresso parole di apprezzamento per Biancheri, quando gli è stato chiesto qualcosa in più su questo avvicinamento. “Ho fatto apprezzamenti che ritengo siano veri – ha affermato Toti -. La politica non deve mai essere velata da pregiudizio”.

Toti ha poi parlato di Festival, definendo quest’ultima una edizione straordinaria: “Sanremo sta trainando la crescita del Ponente. E’ una città che esprime tanto per la nostra regione e il coraggio di portare il Festival nelle strade di Sanremo, cosa che non era scontata, perché c’è chi è felice e chi mugugna, fa parte del nostro dina, creso sia stata una straordinaria idea. Bravo Biancheri e brava la sua amministrazione”.

Cosa chiede il Comune alla Regione?

“Interventi sul fronte mare e le scogliere – afferma il sindaco – e poi su Bussana Vecchia, che cerchiamo di sostenere e tutte quelle opere della nostra città. Abbiamo parlato di tutto, ma mai di politica. Il nostro è un rapporto limpido e trasparente, lavoriamo per il nostro territorio e la nostra città”

Un centro multimediale

Biancheri ha anche annunciato che si sta lavorando su un ambizioso progetto: un centro multimediale dedicato al Festival: “E’ da quasi un anno che si sta lavorando con un gruppo i privati, che sono interessati ad aprire non proprio un museo della musica, che forse è inappropriato, ma un centro multimediale che racconti il Festival di Sanremo e la storia del Festival. Credo che oggi all’interno di questa mostra, c’è la storia dei settant’anni del festival e siamo orgogliosi di farne parte, anche perché mai come quest’anno il Festival è stato vissuto fuori dall’Ariston, questo era un obiettivo che mi ero posto nei sei anni, con una Rai straordinaria”.

Leggi QUI le altre notizie

La video intervista

25 foto Sfoglia la gallery
Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei