Minacce a Enrico Ioculano: la solidarietà di Giovani Democratici e Cgil

Le minacce al primo cittadino di Ventimiglia hanno scosso gli animi politici di tutto il ponente. Ecco cosa ne pensano i Giovani Democratici e CGIL

Minacce a Enrico Ioculano: la solidarietà di Giovani Democratici e Cgil
07 Novembre 2017 ore 15:00

Minacce A Enrico Ioculano: la solidarietà dei Giovani Democratici

“I Giovani Democratici della Provincia di Imperia esprimono solidarietà al sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano e condannano con forza le lettere minatorie giunte al primo cittadino della città di confine “. Con queste parole si apre la nota stampa dei Giovani Democratici  della Provincia di Imperia, guidati dal presidente provinciale Matteo Longo, in seguito alle lettere minatorie recapitate al primo cittadino di Ventimiglia (leggi QUI). “Il Sindaco Ioculano dall’inizio del suo mandato – continuano – sta fronteggiando un fenomeno estremamente complicato che, per le sue dimensioni storiche, dovrebbe essere gestito da organi superiori. È semplice strumentalizzare questa delicata situazione e esasperare i toni fino al raggiungimento di episodi come questi, molto più difficile è invece la gestione del fenomeno“Auspichiamo un intervento delle istituzioni – concludono i Giovani Democratici Imperiesi – e pensiamo che l’autore di questo gesto vigliacco, intimidatorio e connotato da toni estremamente violenti non debba avere spazio nel dibattito democratico di un paese civile”.

CGIL: “Nessuna battaglia politica giustifica le barbarie”

La Segreteria della Camera del Lavoro di Imperia esprime la propria solidarietà al Sindaco di Ventimiglia, Enrico Ioculano, per le minacce di morte ricevute da ignoti – Anche la Cgil di Imperia si unisce al coro di solidarietà che circonda il sindaco Ioculano dopo le minacce ricevute – Nessuna battaglia politica, per quanto importante e delicata per il territorio, può giustificare simili strumentalizzazioni e ignobili attacchi alla persona. Il susseguirsi di svariati episodi che riguardano non solo la figura del Sindaco ma anche la sua famiglia, sono segnali di un l’imbarbarimento vile ed inaccettabile. Auspichiamo che gli organi inquirenti possano al più presto far luce sulla vicenda.
Leggi QUI le altre notizie de La Riviera.it
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità