IL CASO

Niente panettoni agli anziani per rischio assembramenti, la minoranza attacca il vicesindaco

La minoranza comunale di Vallecrosia attacca il vicesindaco Marilena Piardi, per aver deciso quest'anno, di non consegnare i panettoni

Niente panettoni agli anziani per rischio assembramenti, la minoranza  attacca il vicesindaco
Politica Vallecrosia, 14 Dicembre 2020 ore 18:09

La minoranza all’attacco del vicesindaco per i panettoni di Natale

La minoranza comunale di Vallecrosia attacca il vicesindaco Marilena Piardi, per aver deciso quest’anno, di non consegnare i panettoni agli anziani. “Portiamo un sorriso ed un panettone direttamente a casa dei nostri anziani – è scritto in una notta dell’opposizione -. Un’iniziativa quella della distribuzione dei panettoni agli over 70, che ormai è una tradizione a Vallecrosia, ma che l’assessore Piardi e la maggioranza vogliono cancellare quest’anno con la scusa del Covid”.

Christian Quesada, Fabio Perri, Albana Scarinci e Giovanna Simonetta, dichiarano: “Non si può negare un dono ai nostri nonni e anziani, che si aspettano un gesto di vicinanza e di attenzione, ancor più in questo periodo di pandemia, in cui la solitudine e la crisi economica, si fanno sentire”.

L’opposizione propone di recapitarli a casa con il contributo delle associazioni

“L’assessore ha dichiarato, che per evitare assembramenti il panettone non sarà consegnato a nessuno, destinando i fondi alla colomba di Pasqua. Chiediamo più attenzione all’amministrazione per la città della Famiglia, non che la chiamano così solo quando gli conviene”. La minoranza propone di consegnare i panettoni direttamente a casa degli over 70, con il supporto delle numerose associazioni di Vallecrosia, alcune delle quali già resesi disponibili. Chiediamo a sindaco e assessore di acquistare i panettoni, creare un punto di raccolta e far partire i volontari, divisi in squadre e con tutte le precauzioni, presso le case degli anziani”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità