Politica
Sanremo

Opposizione chiede Consiglio monotematico sul Casinò

Forza Italia "Prestazioni degli ultimi sette anni in calo"

Opposizione chiede Consiglio monotematico sul Casinò
Politica Sanremo, 18 Marzo 2022 ore 14:57

Durante il Consiglio Comunale di ieri sera sono state presentate alcune interrogazioni sulla situazione della Casa da Gioco.

 

Casinò in Consiglio comunale

In particolare, l’interrogazione presentata dal Gruppo di Forza Italia composto da Simone Baggioli e Patrizia Badino, ha visto “puntare il dito” sul regolamento per l’individuazione di posizioni di responsabilità all’interno della Società.

Il documento, presentato e protocollato il 13.12.2021 ha ottenuto una celere risposta del C.d.A. della Casinò S.p.A. inoltrata al Comune di Sanremo (unico azionista) in data 27.12.2021. Risposta inoltrata dal Comune al Consigliere Comunale Simone Baggioli a distanza di quasi tre mesi, precisamente nella tarda mattinata del 17.03.2022, a poche ore dall’inizio del consiglio comunale. Il Gruppo di Forza Italia ribadisce ancora una volta come il comportamento inusuale attuato dal Sindaco dimostri come le opposizioni consiliari non vengano assolutamente considerate nelle scelte da operare per il bene della più importante azienda sanremese.

Di contro Forza Italia, insieme ai Gruppi Consiliari di opposizione dei FdI, Lega e Liguria Popolare, ha scelto la strada della convocazione di un Consiglio Comunale monotematico – come da regolamento comunale – sulla situazione della Casa da Gioco anche in conseguenza alle performance degli ultimi 7 anni costantemente negative e in assenza di un vero e proprio piano strategico di rilancio che la Proprietà avrebbe dovuto strutturare già da tempo.

 

20 giorni di tempo

Ora il Presidente del Consiglio Comunale Alessandro il Grande avrà tempo 20 giorni per la nuova convocazione alla quale, come da specifica richiesta, parteciperanno il CdA ed il nuovo Direttore Giochi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie