Politica
Giovani Democratici

Raccolta firme a Imperia per sostenere la legge patrimoniale

"I poveri restano poveri e l'ascensore sociale è bloccato. Con questa legge si sdradicano le disuguaglianze sociali".

Raccolta firme a Imperia per sostenere la legge patrimoniale
Politica Imperia, 09 Luglio 2021 ore 15:41

Ci saranno anche i Giovani Democratici di Imperia, domani, nel capoluogo, per sostenere la raccolta firme promossa da Sinistra Italiana in favore della Next Generation Tax, la "legge patrimoniale", che definiscono "fondamentale e addirittura urgente".

 

Giovani Democratici a sostegno della patrimoniale

"Viviamo in un Paese - dice Joele Corigliano, segretario provinciale dei Giovani Democratici - in cui ogni qual volta che si parla di patrimoniale, è come se venisse invocato lo stato di guerra. Parlare di patrimoniale in Italia è come provare a scalare una montagna indossando un paio di infradito. Una sfida difficile, ma pur sempre una sfida che abbiamo intenzione di affrontare e vincere."

 

"I poveri rimangono poveri"

"Un sfida - continua - che riguarda il futuro delle nuove generazioni, perché avere un sistema fiscale che faccia pagare di più a chi ha di più, che faccia pagare poco a chi ha poco e nulla a chi ha nulla, è un sistema fiscale giusto e solidale. Purtroppo in Italia non siamo ancora ai livelli per cui si possa parlare di giustizia fiscale, anzi potremmo tranquillamente parlare di ingiustizia fiscale. I poveri rimangono poveri, l’ascensore sociale si è bloccato e chi è ricco rimarrà ricco, il tutto perché c’è una macchina che funziona a singhiozzo e va riparata".

 

"Sdradicare le disuguaglianze sociali in questo Paese"

"Questo sistema - aggiunge Corigliano - , incestato da anni di inefficienza, si può rendere migliore  solo con le azioni di buon senso. Una patrimoniale non è una tassa che fa pagare a tutti in modo proporzionale, ma è una tassa che fa pagare di più ai super ricchi per dare di più a chi non ce la fa. Non si tratta di campagna elettorale, come qualcuno potrebbe insinuare solo per screditare una tale iniziativa, ma si tratta di una battaglia che ha come scopo lo sradicamento delle disuguaglianze in un Paese, come l’Italia, in cui lo stratificarsi dei problemi e delle sofferenze per i ceti bassi e medio-bassi non solo erano già di per sé drammatici in epoca pre-covid, ma che si sono acuiti proprio con la pandemia. Noi riteniamo necessaria questa proposta chiamata Next Generation Tax lanciata da Sinistra Italiana e per questo la sosteniamo".

 

"Siamo convinti - coclude - che facendo fronte comune contro le sfide dell’oggi, arriveremo più forti e preparati alle sfide del domani."

 

 

 

Necrologie