Politica

RENZI TRIONFA IN PROVINCIA DI IMPERIA/ ORLANDO SUPERA IL PREMIER SOLO IN UN COLLEGIO/ I RISULTATI COMUNE PER COMUNE

RENZI TRIONFA IN PROVINCIA DI IMPERIA/ ORLANDO SUPERA IL PREMIER SOLO IN UN COLLEGIO/ I RISULTATI COMUNE PER COMUNE
Politica Sanremo, 01 Maggio 2017 ore 08:19

Imperia - Ottimo risultato di Matteo Renzi in provincia di Imperia alle primarie del Pd che si sono svolte ieri. L'ex premier ha ottenuto il 70.4% dei premi contro il 24,86 del ministro della Giustizia Andrea Orlando. Molto arretrato, in termini di preferenze, il Governatore della Puglia Michele Emiliano che è stato votato solo dal 4,2% deigli elettori. 

Curiosità. Solo in un seggio il ministro Orlando ha superato Matteo Renzi. Si tratta del Collegio Sanremo 2 dove Orlando ha ottenuto 43 preferenze contro le 39 di Renzi.

Molti gli elettori che, nonostante la bella giornata e il ponte si sono recati nei vari seggi a dare la loro preferenza. In totale sono stati 11745 su un totale di 47662 dell'intera Liguria 

"Quella di oggi è stata un giornata di festa democratica, un bel successo per il PD. Anche in Liguria abbiamo riscontrato una grande partecipazione a queste primarie. Emerge un risultato chiaro che ci rafforza in vista delle amministrative dell'11 giugno.Attraverso un percorso di partecipazione e di trasparenza, il Partito Democratico ha dimostrato oggi con forza di esserci e di essere importante. In questa domenica di festa, all'interno peraltro di un ponte, tanti volontari ed elettori sono partiti da casa e hanno dedicato il loro tempo per andare al seggio e votare il segretario del PD. Questa è la più bella risposta a tutte le polemiche giorni scorsi e a chi voleva affossare queste primarie -ha dichiarato il segretario del Pd della Liguria Vito Vattuono"

"Il voto di queste primarie ci consegna un dato clamoroso, grazie alla netta affermazione di Matteo Renzi. - ha dichiarato il capogruppo del Pd Raffaella Paita - Anche nelle regione del ministro Orlando infatti la vittoria di Renzi è molto consistente ed è stata segnata da una forte partecipazione. Siamo un partito in salute, nonostante ciò che racconta Grillo che sceglie i propri candidati con una manciata di click. Il Pd può contare su una comunità forte, che ha una gran voglia di cambiare il Paese. I dati liguri sono tutti ottimi nelle quattro Province. Alla Spezia il ministro vince solo in città e alla fine, in Liguria, ottiene 8300 voti contro i circa 16200 di Renzi, che quindi lo doppia. Questo risultato è indubbiamente un bel segnale di unità e rinnovante. Da domani dobbiamo essere tutti compatti per vincere le amministrative di Genova e La Spezia. Naturalmente i numeri di questa vittoria ci dicono che il Pd deve avere un forte baricentro renziano. Renzi alla guida dell'Italia, Macron – si spera – alla guida della Francia e un auspicabile buon risultato dei socialisti in Germania creerebbero tutti i presupposti per cambiare in meglio l'Europa."

IN ALLEGATO I RISULTATI COMUNE PER COMUNE

Leggi QUI ALTRE NOTIZIE DE LA-RIVIERA.IT

 


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie