Politica
MIGRANTI

Ripresa dei flussi migratori, preoccupazione dell'assessore Palmero a Ventimiglia

"In qualità di assessore all’Immigrazione non posso sottacere di fronte alla preoccupante situazione connessa all’incessante flusso migratorio"

Ripresa dei flussi migratori, preoccupazione dell'assessore Palmero a Ventimiglia
Politica Ventimiglia, 10 Marzo 2021 ore 16:50

C'è preoccupazione per l'avvicinarsi della stagione estiva

"In qualità di assessore all’Immigrazione del Comune di Ventimiglia non posso sottacere di fronte alla preoccupante situazione connessa all’incessante flusso migratorio che, ormai da molto tempo, interessa il nostro territorio".

A parlare è l'assessore con delega all'immigrazione Eleonora Palmero, che esprime note di preoccupazione per la ripresa dei flussi migratori. "La Francia, con la chiusura delle frontiere, condanna i migranti respinti a vivere completamente allo sbaraglio, in un luogo che per loro è “di mero transito”, nell’attesa di trovare “modalità alternative” per valicare il confine".

"Il drammatico contesto non potrà che aggravarsi"

E aggiunge: "Il drammatico contesto fin qui delineato, in previsione dell’estate, non potrà che aggravarsi, con ulteriore pregiudizio per Ventimiglia, da sempre votata al turismo di prossimità e che attualmente, anche a causa dell’emergenza Covid, si ritrova a vivere una contingenza economica a dir poco disastrosa".

Sotto accusa anche il degrado: "Gli episodi di degrado, notturni e diurni, sono ormai tristemente all’ordine del giorno e finiscono per rendere la nostra città un luogo poco sicuro: bivacchi a cielo aperto, abbandono di rifiuti e quotidiano “scodellamento dei pasti”, attività che viene prestata senza alcuna autorizzazione".

Seguici sui nostri canali
Necrologie