L'INTERVENTO DEL PRIMO CITTADINO

Sicurezza del territorio: a Bordighera oltre 1,3 milioni di contributi

Il sindaco Ingenito: "Saranno infatti fondamentali per confermare il nostro impegno per la tutela del territorio"

Sicurezza del territorio: a Bordighera oltre 1,3 milioni di contributi
Politica Bordighera, 08 Settembre 2021 ore 14:41

Sicurezza del territorio, a Bordighera contributi per 1,3 milioni

Il Ministero dell’interno - Dipartimento per gli Affari interni e territoriali - Finanza Locale ha comunicato l’assegnazione al Comune di Bordighera di contributi, con riferimento all’anno 2021, da destinare alla messa in sicurezza degli edifici e del territorio, come previsto dall’art. 1, comma 139 e seguenti, della legge 145/2018.

Tre gli interventi finanziati, come specificato a seguire

- Per la regimentazione delle acque piovane in via degli Inglesi il contributo ammonta a 850.000 euro; il Comune dovrà intervenire con una quota ulteriore pari a 40.000 euro, per una spesa totale di 890.00 euro.

- Per la condotta fognaria di via Pasteur il contributo ammonta a 405.000 euro; l’ulteriore quota di spettanza comunale sarà pari a 35.000 euro, per una spesa totale pari a 440.000 euro.

- Per la condotta fognaria di via dei Colli il contributo ammonta a 147.000 euro; il Comune dovrà intervenire con una quota ulteriore pari a 11.000 euro, per una spesa totale di 158.000 euro.

“Accogliamo l’assegnazione di questi contributi con soddisfazione.” ha dichiarato il Sindaco di Bordighera, Vittorio Ingenito. “Saranno infatti fondamentali per confermare il nostro impegno per la tutela del territorio – di cui sono esempio gli interventi che abbiamo già realizzato per la messa in sicurezza di alcuni muri e strade sul territorio cittadino – e per la salvaguardia dell’impianto del nostro servizio idrico. Un sentito ringraziamento alla dottoressa Micaela Toni e all’architetto Roberto Ravera, per la professionalità e l’attenzione con cui hanno istruito l’iter che ci ha portato a questo importante risultato.”​

Necrologie