Politica
IL CASO POLITICO

Telelavoro: Di Muro attacca il ministro Orlando, dichiarazioni da campagna elettorale

"Sono allibito dalle dichiarazioni dell’ex ministro del Lavoro Orlando del Partito Democratico che alla Festa dell’Unità a Camporosso"

Telelavoro: Di Muro attacca il ministro Orlando, dichiarazioni da campagna elettorale
Politica Ventimiglia, 11 Settembre 2022 ore 15:04

Il ministro Orlando ha parlato venerdì scorso a Camporosso

"Sono allibito dalle dichiarazioni dell’ex ministro del Lavoro Orlando del Partito Democratico che alla Festa dell’Unità a Camporosso ha dichiarato di essere disponibile per spingere la ratifica dell’accordo bilaterale tra Italia e Monaco sul telelavoro. Dichiarazioni meramente da campagna elettorale visto che è il ministro del Lavoro uscente e aveva quindi il potere di farlo”.

Lo afferma il candidato parlamentare della Lega, Flavio Di Muro, intervenendo sulle recenti dichiarazioni del ministro del Lavoro Andrea Orlando (Pd). “Io ho presentato già un anno fa una proposta di legge di ratifica a mia prima firma per concludere l’iter parlamentare per consentire finalmente ai lavoratori frontalieri italiani che svolgono mansioni compatibili con lo smart working, di poterlo fare come lo stanno facendo stabilmente i lavoratori frontalieri francesi”. 

"Spero veramente che dopo il voto del 25 settembre ci sia un’accelerazione"

E conclude: Il persistere di questa situazione discriminatoria è proprio colpa di Orlando e della sua inerzia. Ora spero veramente che dopo il voto del 25 settembre ci sia un’accelerazione e con il centrodestra al governo si ascoltino le richieste della categoria e del territorio e non ci si giri dall’altra parte. Ministro Orlando, ormai ex ministro Orlando, il tempo delle parole è finito”. La questione riguarda la ratifica dell’accordo sul telelavoro con il Principato di Monaco, che sta precludendo l’accesso di centinaia di italiani a nuovi posti di lavoro. 

Fabrizio Tenerelli

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie