Politica
la seconda vita di d'andrea e de villa

Ventimiglia: ecco il nuovo gruppo misto, Mauro saluta Cristina D'Andrea

Il Consiglio comunale di Ventimiglia ha un nuovo gruppo misto ed è quello formato dal Francesco Mauro, capogruppo e Cristina D'Andrea

Ventimiglia: ecco il nuovo gruppo misto, Mauro saluta Cristina D'Andrea
Politica Ventimiglia, 21 Ottobre 2021 ore 09:08

Francesco Mauro presenta il nuovo gruppo misto a Ventimiglia

Il Consiglio comunale di Ventimiglia ha un nuovo gruppo misto ed è quello formato dal Francesco Mauro, capogruppo e Cristina D'Andrea (vice). Nel gruppo, però, è entrato anche l'assessore Matteo De Villa, entrambi usciti da Forza Italia. "Nella casa comunale ho avuto un incontro con il consigliere Cristina D'andrea alla quale ho dato il benvenuto nel gruppo misto - afferma Mauro -. È stato un incontro molto costruttivo, in cui si è parlato in primis di presente e futuro della nostra città, ci siamo trovati su molti punti e sono sicuro che faremo un ottimo lavoro di squadra".

Le commissioni consiliari

Francesco Mauro: Bilancio e Affari generali; Cristina D'andrea: Servizi sociali e Lavori pubblici. "Siamo pronti a dare il nostro contributo all'amministrazione Scullino per il prosieguo di questa importante esperienza amministrativa restando saldamente in maggioranza e appoggiando l'assessore Matteo De villa in Giunta. Lavoreremo in sinergia per arrivare entro fine mandato a cambiare la città in modo significativo e con piena soddisfazione dei ventimigliesi".

Afferma Cristina D'andrea

"Sono molto soddisfatta del mio incontro con il capogruppo Francesco Mauro del gruppo misto; lo reputo una persona molto dinamica e particolarmente attenta e vicina ai cittadini e ai bisogni di Ventimiglia. Non ho dubbi che possa nascere un costruttivo e positivo lavoro di squadra, motivo per il quale ci siamo mossi subito per comunicare il mio passaggio da FI al gruppo misto che ringrazio per la gentile accoglienza e sinergia da subito dimostrata.

Anche l’assessore De Villa

annuncia la sua decisione di lasciare Forza Italia. "Il trattamento ricevuto da parte del nuovo coordinamento cittadino mi ha portato a prendere questa decisione. Lascio il partito con un po’ di amarezza essendo in forza Italia dall’età di 16 anni. Forza Italia è stato l’unico partito a cui ho aderito. Il mio obiettivo però è quello di continuare ad amministrare a fianco del sindaco e sono sicuro che, con l’appoggio dei consiglieri D’andrea e Mauro, faremo un ottimo lavoro di squadra".

Necrologie