TERRITORIO

Ventimiglia: sbloccati i fondi per il sottopasso di Peglia, il plauso di Scullino con Di Muro

E’ stato pubblicato il decreto del Viminale che sblocca i fondi per la messa in sicurezza del territorio per l'anno 202

Ventimiglia: sbloccati i fondi per il sottopasso di Peglia, il plauso di Scullino con Di Muro
Politica Ventimiglia, 09 Settembre 2021 ore 13:53

Sbloccati i fondi per il sottopasso di Peglia

E’ stato pubblicato il decreto del Viminale che sblocca i fondi per la messa in sicurezza del territorio per l'anno 2021 in attuazione della "legge Salvini". “Ringraziamo l'onorevole Flavio Di Muro di averci dato la bellissima notizia", dichiara il sindaco di Ventimiglia, Gaetano Scullino, che annuncia l’elargizione di due contributi a favore del Comune di Ventimiglia.

"Il primo - aggiunge - di 2,4 milioni per realizzare un’opera progettata dalla mia prima amministrazione, il sottopasso di Peglia che consentirà di prolungare via Freccero e finalmente avviare il rilancio della rigenerazione urbana di tutta la zona di Peglia. Uno dei progetti rimasto nei cassetti per 11 anni e che abbiamo con il mio ritorno al governo di Ventimiglia, ripreso e aggiornato".

E prosegue: "Un’opera importantissima per la nostra città che libererà anche la zona sportiva del tennis club Ventimiglia e del campo di calcio Morel. Un’opera a cui il comune parteciperà con un proprio finanziamento di 300mila euro, per un costo complessivo di 2,7 milioni. Prenderemo subito contatti con le Ferrovie dello Stato per coordinarci nel prevedere la gara di appalto al più presto".  Il secondo contributo ministeriale è di euro 100mila, oltre un cofinanziamento del Comune di Ventimiglia di 20mila euro per continuare gli interventi di messa in sicurezza delle scuole.

Necrologie