Politica
IN ATTESA DELLA DECISIONE DEL TRIBUNALE

Vertice in Regione Toti-Berrino e vertici aziendali sul futuro dell'RT

“Abbiamo valutato positivamente il riparto sugli investimenti per il rinnovo della flotta che, grazie al Pnrr, sarà favorevole alle aziende extraurbane"

Vertice in Regione Toti-Berrino e vertici aziendali sul futuro dell'RT
Politica Imperia, 08 Novembre 2021 ore 18:41

Vertice in Regione tra Toti e Berrino sul futuro dell'Rt

“Abbiamo valutato positivamente il riparto sugli investimenti per il rinnovo della flotta che, grazie al Pnrr, sarà favorevole alle aziende extraurbane e consentirà, nei prossimi anni, uno straordinario piano di rinnovo della flotta secondo le più moderne tecnologie per mitigare l’impatto ambientale”.

Ad affermarlo sono il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e l’assessore ai Trasporti Gianni Berrino, a margine di un vertice che si è tenuto nel pomeriggio, in Regione, con i vertici di Riviera Trasporti e della Provincia di Imperia (maggiore azionista) sul futuro dell'azienda incaricata del trasporto pubblico in provincia di Imperia, nei confronti della quale è stata presentata un'ingiunzione di pagamento, che ha comportato il pignoramento di 5 milioni di euro (dei quali 1,2 a garanzia) ed ora si attende il responso del giudice delle esecuzioni di Imperia sulla istanza di sblocco del pignoramento per pagare gli stipendi alle circa trecento famiglie.

Regione Liguria si è impegnata anche nella prossima legge di bilancio ad attuare una modifica del riparto, così come previsto nel programma dei trasporti approvato nel 2017, alla luce della conclusione degli affidamenti in house di tutti i bacini di trasporto. Regione Liguria, i vertici di Rt e della Provincia di Imperia, si sono dati appuntamento per un costante monitoraggio di tutte le azioni da intraprendere, confidando nella possibilità di proseguire nella fornitura di un servizio di sempre maggiore qualità per i cittadini, a un costo sostenibile per il bilancio dell’azienda. determinante, tuttavia, sarà la decisione del tribunale, perché se il giudice non dovesse sbloccare il pignoramento, l'azienda potrebbe andare incontro al default.

Necrologie