Idee & Consigli
Sponsorizzato

Chi è Chiara Angela Boetti, mental coach a Sanremo

Chi è Chiara Angela Boetti, mental coach a Sanremo
Idee & Consigli 20 Settembre 2022 ore 14:20

Mi chiamo Chiara Angela Boetti, ho 40 anni.

Sono di Cuneo, ma vivo a Sanremo dal 2009, città di adozione a cui sono molto affezionata.

Mi sono diplomata al Liceo scientifico ad indirizzo linguistico di Mondovì nel 2001, parlo e scrivo ad un buon livello sia in inglese che in francese.

Mi piace definirmi: mamma per vocazione, imprenditrice per passione, Mental coach e scrittrice per amore.
Sono orgogliosamente mamma di tre meravigliosi maschietti che riempiono di amore e di coccole la mia vita.

Poi sono imprenditrice, in quanto ben 16 anni fa ho intrapreso un business molto innovativo, ho aperto uno dei primi negozi di articoli per feste in Italia. Quasi nessuno capiva quello che stessi facendo e come potessi mai pensare di mantenermi vendendo palloncini, ma fortunatamente ebbi il sostegno della mia famiglia e ancora oggi il business continua in due città magnifiche, marittime e solari che sono Sanremo e Genova, ed anche online (www.festiamo.com).

Grazie alla collaborazione di Simone, mia suocera e mia cognata che lavorano con me e che sono persone a dir poco speciali, ho potuto da qualche annetto a questa parte dedicarmi a ciò che da sempre è fortemente nelle mie corde,
che mi appassiona e che amo tantissimo: scrivere.

Scrivo pensieri, frasi, aforismi, riflessioni che mi vengono in mente così, dall’anima alla penna (www.animamagica.it). Quello che scrivo riguarda argomenti di vita comune come emozioni, sentimenti, sensazioni che sono legate tra loro da un ‘ fil rouge ‘ molto forte ed importante che è il mio amore incondizionato per la vita.

La voglia di migliorare sempre me stessa e la vocazione di aiutare gli altri ad accettarsi, a comprendersi, ad amarsi e di conseguenza amare il prossimo e poi la natura e quindi tutto il mondo, è la mia ambiziosissima mission. Per questo mi sono diplomata in coaching prossemico con la Roberto Rigati Coaching School. Il coaching è una partnership con i clienti che, attraverso un processo creativo, stimola la riflessione, ispirandoli a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale.

Quello che faccio lo faccio davvero con il cuore e sono grata a Dio. Ogni volta che vedo nascere anche solo un timido sorriso dove prima scendeva l’acquazzone di una lacrima. Dopo tanti anni di studi di filosofia, fisica quantistica, neurologia, psicologia, parapsicologia e teologia e la lettura di innumerevoli manuali e libri e dopo aver partecipato a tantissimi webinar e corsi,  sono arrivata all’invenzione di una mia peculiare filosofia di vita che amo chiamare ‘FILOSOMIA', attraverso la quale vorrei tanto dare il mio contributo per un miglioramento ed una crescita significativa nelle nostre vite.

Dico ‘ nostre ‘ perché secondo me fare insieme un percorso spirituale e di crescita personale è uno scambio di fiducia e di amore, ma anche di informazioni e di esperienze che ci eleveranno spiritualmente gli uni e gli altri senza distinzione.

Mi piace pensare di poter aiutare le persone a trovare una prospettiva nuova nella vita, un punto di vista diverso al quale forse non si aveva fino ad allora pensato con la finalità di rimuovere i blocchi emozionali che a lungo andare inaridiscono l’anima e i rapporti con gli altri e in qualche caso creano l’ambiente ideale per l’insorgere di malattie psicosomatiche.

La mia azienda è CAB Coaching Propongo allenaMenti mensili innovativi per anime coraggiose, determinate a rimuovere i blocchi sul sentiero dell'autorealizzazione, particolarmente ispirati alle figure che ruotano attorno all’adolescente ed al bambino.

Si integra l'esperienza sensoriale olistica al metodo del coaching.
Porto la testimonianza del mio mentore Roberto Rigati, nell’ambiente del coaching da 20 anni, che mi ha molto emozionata.

STORIE DI NOSTRI STUDENTI
WONDER WOMEN: IL CASO DI CHIARA

Chiara Angela Boetti è, oltre che una nostra fedele allieva, anche una wonder woman. Creativa, con un’energia inesauribile, sognatrice coi piedi per terra, se si mette in testa di realizzare un progetto non la ferma nessuno.

Anni fa si è lanciata in un nuovo business: ha fondato un’azienda che produce … feste ("Festiamo").
Ma lavorando con i bambini (tra l’altro, ne ha tre “in proprio” …) ha scoperto che c’è una platea di genitori bisognosi di aiuto: i papà. Ha sentito così nascere in sé la vocazione di ascoltarli, offrendosi come “specchio femminile” per aiutarli a costruire un ponte tra ciò che sono come padri, e ciò che come padri vogliono diventare.

Per questo ha deciso a fine 2020, dopo aver assistito ad alcuni miei workshop, di diventare coach.
E si è brillantemente diplomata presso la nostra Accademia del Coaching Prossemico a fine giugno del 2021.

Pronti, via: già a luglio 2021 ha lanciato la sua attività di Coach dei papà, e oggi ha un sacco di clienti.
Potenza della determinazione, potenza del sogno!

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie