Sport
pallapugno

11 a 9: l'Olio Roi Acqua San Bernardo Imperiese perde lo scudetto di Pallapugno

Partita combattuta e gran tifo sugli spalti: l'Olio Roi Acqua San Bernardo Imperiese perde 11 a 9 lo scudetto di pallapugno

11 a 9: l'Olio Roi Acqua San Bernardo Imperiese perde lo scudetto di Pallapugno
Sport Imperia, 29 Ottobre 2022 ore 20:30

Imperiese Cortemilia 11 a 9: non si è concluso proprio nel migliore dei modi l'incontro di pallapugno giocato oggi pomeriggio nello sferisterio comunale "Renzo Franco e Carlo Porro " di Dogliani valido per la finale di scudetto di serie A.

Il centesimo scudetto della pallapugno è del Marchisio Nocciole Cortemilia che nella bella ha superato l’Olio Roi Acqua San Bernardo Imperiese.

Partita combattuta e gran tifo dalle tribune gremite per un match che ha fatto sperare l'Imperiese che ha ripreso nel primo tempo il Marchisio Nocciole Cortemilia passando addirittura a condurre, 3-3, 5-4 e vincendo il primo della ripresa. Nel successivo però problemi muscolari per capitan Vacchetto ma la quadretta gialloverde riesce a pareggiare i conti alla unica. il Marchisio Nocciole Cortemilia resta sempre in partita e si arriva al 9-9 dopo oltre tre ore di gioco. Difficoltà fisiche anche per Raviola ma la gara resta viva e il risultato premia il Marchisio Nocciole Cortemilia che chiude 11-9.

In campo per il Marchisio Nocciole Cortemilia: Massimo Vacchetto, Federico Gatto, Francesco Rivetti, Marco Parussa. Dt: Gianni Rigo e Giovanni Voletti; per l'Olio Roi Acqua San Bernardo ImperieseFederico Raviola, Alessandro Benso, Davide Iberto, Roberto Novaro (Simone Giordano). Dt: Riccardo Aicardi e Lorenzo Terreno.
Hanno arbitrato: Andrea Ferracin, Ezio Salvetto e Salvatore Nasca.

Seguici sui nostri canali
Necrologie