A Sanremo la Carnival Race dal 22 al 25 febbraio

Tante altre manifestazioni sono in arrivo allo Yacht Club Sanremo, tra cui l'International Dragon Cup riservata alla classe dragoni che da anni raduna i migliori timonieri mondiali

A Sanremo la Carnival Race dal 22 al 25 febbraio
Sanremo, 29 Gennaio 2018 ore 17:47

Si preannuncia un grande successo per l’edizione 2018 della Carnival Race che si terrà dal 22 al 25 febbraio a Marina degli Aregai organizzata dallo Yacht Club Sanremo. Tante altre iniziative sono in programma.

La Carnival Race a Sanremo

Questa manifestazione è diventata in poco tempo un punto di riferimento per tutti gli atleti europei delle classi 420 e 470.

Sono 400 gli atleti attesi a Marina degli Aregai e al momento le nazioni iscritte sono 12. Portata a quattro giorni di regata per richiesta degli stessi partecipanti vedrà in acqua barche provenienti da Ucraina, Svizzera, Grecia, Germania, Irlanda e molti altri.

Il livello sarà altissimo con gli equipaggi del 470 rientrati dalle World Sailing Series di Miami (USA) e i giovani dei 420 tra cui spiccano i vice Campioni del Mondo Tommaso Cilli e Bruno Mantero dello Yacht Club Sanremo.

Una grande manifestazione che si è sviluppata in questi pochi anni grazie al lavoro del circolo sanremese e al supporto logistico della Marina degli Aregai, teatro perfetto per queste regate e già ospite del Mondiale 420 del 2016.

I prossimi appuntamenti

Altre grandissime manifestazioni sono in arrivo fra breve allo Yacht Club Sanremo grazie all’instancabile lavoro del presidente Beppe Zaoli e dei suoi collaboratori.

L’International Dragon Cup riservata alla classe dragoni che da anni raduna i migliori timonieri mondiali, tra i quali timonieri di Coppa America e medaglie olimpiche.

Subito dopo l’apertura italiana della classe J/70 che l’anno scorso ha portato a Sanremo piu’ di 70 barche e oltre 10 nazioni rappresentate.

La settimana dopo sarà la volta del Winter Circuit della classe Star.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei