NUOVO BEST RANKING

Alle spalle un mese da incubo, Matteo Arnaldi fermato solo in finale in Belgio

La finale in Belgio, persa contro l'argentino Diaz Acosta, ripaga il talento sanremese dopo le tre uscite al primo turno tra Svizzera e San Marino

Alle spalle un mese da incubo, Matteo Arnaldi fermato solo in finale in Belgio
Sport Sanremo, 14 Settembre 2021 ore 13:32

Si ferma in finale, contro il coetaneo argentino Facundo Diaz Acosta, la corsa del giovane tennista sanremese Matteo Arnaldi nel torneo Itf a Eupen in Belgio, terra rossa, 25mila dollari di montepremi. Perso al tie break il primo combattutissimo set per 8-6, Matteo ha poi ceduto nettamente il secondo per 6-2 forse pagando la stanchezza accumulata nel lungo match di semifinale, dove si era imposto in rimonta sul britannico Arthur Fery (5-7 6-2 7-5).  Contro Fery Arnaldi sembrava spacciato: sotto 1-5 nel set decisivo, ha salvato anche due match point sul 4-5 prima di chiudere 7-5 a sua favore e volare in finale.

Il risultato è una boccata d'ossigeno per il giovane talento cresciuto al Tennis Sanremo, dopo un mese difficile. Dopo la vittoria dello scorso 7 agosto a Bolzano (la prima in carriera) aveva infilato tre sconfitte consecutive al primo turno a San Marino e nei due Itf giocati in Svizzera.

La finale raggiunta in Belgio consente a Matteo di risalire in classifica Atp di 4 posizioni e raggiungere il suo best ranking alla posizione 531. Ancora tanta strada da fare, ma buone sensazioni per la nuova promessa sanremese del tennis.

Necrologie