Sport
TENNIS SPETTACOLO

Arnaldi-Francia 3-0. Un grandissimo Matteo regola anche Humbert e vola in finale a Saint-Tropez

Il 21enne sanremese Matteo Arnaldi conquista la finale più prestigiosa della sua giovane carriera e avvicina il sogno delle Next Gen Finals di Milano

Arnaldi-Francia 3-0. Un grandissimo Matteo regola anche Humbert e vola in finale a Saint-Tropez
Sport Sanremo, 15 Ottobre 2022 ore 15:52

Matteo Arnaldi stellare. Il giovane talento di Sanremo annichilisce in semifinale anche il forte Ugo  Humbert (106 al mondo) e vola in finale a Saint Tropez Challenger 100 sui campi in cemento della suggestiva località della Costa Azzurra. 6-4 6-3 il punteggio finale. 90mila 280 euro di montepremi. Ora, dopo aver eliminato tre francesi nelle ultime tre partite (Mayot, Barrère e oggi Humbert), domani se la vedrà  con Mattia Bellucci, che a seguire ha eliminato in tre combattuti set l'austriaco Jurij Rodionov. Una finale stellare tutta tricolore imprevedibile alla vigilia. Ennesima dimostrazione della crescita costante di tutto il movimento tennistico italiano.

Una partita solida, risolta anche nei momenti difficili da Matteo Arnaldi

Matteo Arnaldi è partito bene nel primo set brekkando al momento giusto il francese e imponendosi con sicurezza per 6-4. Humbert si è ripreso ed è partito bene nel secondo set, soprattutto sui suoi turni di battuta, salendo 3-2 e avendo la possibilità di allungare. La svolta vera, quella che ha nuovamente cambiato l'inerzia della partita, è arrivata probabilmente nel sesto gioco del secondo set, quando Arnaldi, sotto appunto 3-2, è riuscito a conquistare il punto del 3-3 dopo un gioco lunghissimo e tiratissimo. Humbert ha pagato lo scotto dell'occasione persa per allungare 4-2 e subito dopo ha ceduto il servizio.

La finale più importante nel circuito Challenger per Matteo

Matteo avanti 4-3 con la possibilità di allungare non si è fatto pregare e senza offrire break all'avversario è volato 5-3. A quel punto Ugo Humbert non ne aveva più e ha finito per cedere anche il gioco successivo, concedendo al sanremese una meritata vittoria che lo proietta in finale. Per il giovane talento del tennis italiano (vincitore quest'anno del Challenger di Francavilla, il suo primo successo in un torneo del circuito Atp) quella di Saint-Tropez (Challenger da 100 punti) è la più importante finale della giovane carriera.

Si avvicina anche il sogno delle Next Gen Finals

Una vittoria, ma anche solo l'esserci approdato significa tantissimo anche in chiave classifica e soprattutto nella Race to Milan per entrare tra i migliori 8 Under 21 al mondo che si disputeranno (8-12 novembre) le Intesa Sanpaolo Next Gen Atp Finals di Milano. Arnaldi è ora al decimo posto della Pepperstone ATP Live Race To Milan. Arnaldi sarebbe attualmente qualificato per l'evento dell'Allianz Cloud dal momento che il n. 1 del ranking Carlos Alcaraz è già sicuro di avere un posto alle Nitto ATP Finals di Torino e Jannik Sinner, in corsa per entrarci, difficilmente vi parteciperà, avendole già vinte due anni fa.

Grande Matteo!!!

Seguici sui nostri canali
Necrologie