Sport
Tennis

Arnaldi mastino al Next Gen: fuori dopo 13 set (e solo 3 match)

Tre sconfitte, ma combattute con le unghie e con i denti da Matteo. Ieri oltre due ore di match con l'amico Passaro.

Arnaldi mastino al Next Gen: fuori dopo 13 set (e solo 3 match)
Sport Sanremo, 10 Novembre 2022 ore 16:13

È stata dura, ma nonostante le sconfitte, il campione di Sanremo, Matteo Arnaldi, lascia le Next Gen Finals  -che ospita i migliori 8 tra le giovani promesse (nati dopo il 31 dicembre 2000)- a testa alta, dopo tre match e ben 13 set. Il tennista della città dei fiori porta a casa, dal torneo di Milano che ha lanciato l'attuale numero uno al mondo Alcaraz, il suo best ranking: Matteo ora è il 136esimo al mondo.

 

Arnaldi fuori con Lehečka

Nonostante le prime due sconfitte, a seconda di come sarebbero andate le partite di oggi, Matteo avrebbe avuto ancora qualche possibilità di passare il turno, ma non è riuscito a valicare l'ostacolo jiří Lehečka che ha battuto il sanremese 4-3, 4-1, 4-3, forse nel match più breve del sanremese Milano.

 

La sfida con l'amico e rivale

Ieri il match tra Matteo Arnaldi e l'amico-rivale (e compagno in doppio) Francesco Passaro, terminato dopo oltre due ore, non prima di 5 set. II pirotecnico risultato -a sfavore del sanremese- è stato: 4-3, 2-4, 3-4, 4-3 e 4-3.

 

L'esordio al Next Gen

Stessa resistenza dimostrata anche all'esordio al Next Gen, contro lo statunitense Brandon Nakashima. Anche per lui si sono rivelati necessari cinque set agguerriti per piegare Matteo. Il risultato: 2-4, 4-3, 4-3, 3-4, 4-2.

Seguici sui nostri canali
Necrologie